Sul sito del Comune di Sassari, nell’apposita sezione dedicata al Bonus 800, è pubblicato l’elenco delle istanze non ammesse per superamento del limite di reddito. Si tratta delle domande non ammissibili, tra le prime 4700, escluse perché superano il limite massimo di reddito previsto.

Secondo la normativa, infatti, per poter accedere alla misura straordinaria a sostegno delle famiglie per fronteggiare l’emergenza economico-sociale derivante dalla pandemia SARS-CoV-2 (noto come Bonus 800) la somma dei redditi e delle misure di sostegno percepiti dal proprio nucleo familiare non deve essere stata pari o superiore a 800 euro mensili nel periodo dal 23 febbraio al 23 aprile 2020.

Eventuali controdeduzioni possono essere inviate entro il 30 giugno via mail, attraverso un’ulteriore autocertificazione il cui modulo può essere richiesto allo stesso indirizzo mail.

Sul sito del Comune è pubblicata una sezione interamente dedicata al Bonus 800 e alle domande più frequenti poste dagli utenti, con le relative risposte.