Archiviata la pratica Fondi con la sesta vittoria consecutiva in campionato, la Raimond Handball Sassari si prepara ad affrontare la durissima sfida che la vedrà opposta a Conversano. I pugliesi comandano la graduatoria della Serie A1, grazie ai 24 punti realizzati nelle prime quattordici giornate della regular season. I rossoblù, dal canto loro, sono quinti a quota 19 e, cavalcando il momento positivo, possono approcciare con fiducia una sfida, sulla carta, complicatissima.

La gara d’andata costò alla Raimond la prima sconfitta stagionale. I ragazzi di coach Tarafino si imposero con il punteggio di 25-30 al PalaSantoru, dando il “benvenuto” a Mbaye e compagni nella massima serie. Protagonista della sfida in termini realizzativi fu Carlo Sperti, ala conversanese capace di andare a bersaglio in ben undici occasioni. Se i sassaresi cavalcano una striscia positiva, altrettanto si può dire dei loro prossimi avversari, sempre vincenti nelle ultime otto gare.

Le parole di Andrea Giordo: “Affronteremo la formazione più in forma del campionato che, come se non bastasse, si è ulteriormente rafforzata ingaggiando due ottimi giocatori come Andrè Leal e Giulio Venturi. La gara sarà difficilissima ma noi abbiamo l’obbligo di provarci, vorremmo allungare la nostra striscia positiva, vincere la settima gara di fila rafforzerebbe ancor di più stima e consapevolezza”

Conversano-Raimond Sassari si disputerà al PalaSanGiacomo di Conversano, nella giornata di sabato 25 Gennaio alle ore 19. La gara, valevole per la seconda giornata di ritorno del campionato di Serie A1, sarà diretta dalla coppia arbitrale composta da Giuseppe Cosenza e Davide Schiavone.