È partita ieri la terza asta benefica organizzata dallo staff dei ragazzi de Il Sassarese Medio.

Dopo le prime due aste svolte in collaborazione con Salvatore Erittu e Salvatore Pinna, il testimone ideale è passato fra le mani, o meglio tra i grandi piedi, del fantasista Alessandro Frau, attualmente ancora in attività tra le file del Treselighes, ma che ha mosso grandi passi nelle fila della Torres, passando per palcoscenici come la Roma di Totti e Zeman dei primi anni duemila, e le varie esperienze con Palermo, Viterbese e Pisa, prima di tornare ancora alla Torres, squadra che lo aveva lanciato non ancora diciottenne.

Il numero 10 nativo di Porto Torres, ha messo a disposizione tre oggetti: una felpa e una maglia di allenamento della Torres dei primi anni duemila, e un paio di scarpette di Justin Kluivert, regalategli dal suo amico Eusebio Di Francesco, che l’ala romanista ha utilizzato la scorsa stagione in Serie A.

L’asta si svolgerà sul sito internet sassaresemedio.it e terminerà martedì 28 aprile. Il ricavato andrà nelle casse della raccolta fondi creata per supportare l’Ospedale Santissima Annunziata di Sassari in questo momento di grandissima emergenza (LINK).

La seconda asta, con i cimeli del portiere Tore Pinna, ha raccolto 400 euro: una fortunata benefattrice si è aggiudicata all’ultimo secondo per 230 euro la maglia, mentre i guanti e la felpa in edizione limitata sono stati battuti rispettivamente per 70 e 100 euro e vinti sempre da una donna.