Netta vittoria per la Dinamo Banco di Sardegna Sassari nel Game 4 del secondo turno di Fiba Europe Cup. La squadra allenata da coach Vincenzo Esposito, seppur priva di Smith e Pierre, si è imposta con punteggio di 97-74 sulla formazione olandese del Donar Groningen, nel match disputato questa sera al PalaSerradimigni. Il successo odierno vale la matematica qualificazione al Round of 16 della competizione.

Gara che la Dinamo ha incanalato da subito sui propri binari, prendendo un vantaggio importante già nella seconda parte del primo quarto. Ad 1’28” dalla prima sirena, il tabellone diceva 24-10 per i biancoverdi di casa. L’avvio del secondo periodo faceva, poi, volare il Banco sul +21, 34-13, prima che gli ospiti recuperassero un po’ di terreno. Il “brivido” arrivava in avvio di terza frazione, con la Dinamo che sembrava aver perso il pieno controllo del match, dimostrato fino a quel momento. Il Groningen, infatti, arrivava fino al -3 (42-45 a 7’17” dalla terza sirena), trascinato dalla sua punta di diamante, Jeter. Cooley e McGee rispondevano immediatamente e davano il la alla nuova fuga, stavolta decisiva, della Dinamo che, a circa metà dell’ultima frazione, arrivava fino al +28 (87-59).