Domani, giovedì 23 maggio alle ore 18:30, alla Libreria Azuni di Sassari, la presentazione di “Cadono dal cielo” (Il Maestrale), romanzo d’esordio dello scrittore nuorese Giulio Concu. Con l’autore, Alessandro Marongiu.
L’appuntamento è un’anteprima del festival Licanìas, che si svolgerà a Neoneli dal 6 al 9 giugno.

IL LIBRO. Siamo in Sardegna, nei giorni del 23 e 24 giugno 1974, dedicati alla festa «magica» di San Giovanni, una serie di eventi soprannaturali sconvolge la comunità di un paesino dell’entroterra. Rondini cadono dal cielo una mattina in apparenza ordinaria, e poi giù ancora fiori di mandorlo, pesci, pipistrelli, falene, lucciole, ragni… Per la protagonista della storia, una dodicenne ironica e fuori dagli schemi che racconta la sua avventura in prima persona, sono segni dell’ingresso drammatico nella vita adulta.

Giulio Concu è nato a Nuoro (Sardegna) nel 1968. Dopo la laurea in Lingue e letterature straniere, lavora presso la casa editrice Imago, per la quale ha curato diverse pubblicazioni di carattere etnografico e storico-architettonico, fra cui: Fuochi di Sant’Antonio e Carnevale in Sardegna (2019), Sardegna archeologica (2017), I Giganti di Mont’e Prama (2015), Murales. L’arte del muralismo in Sardegna (2014), Resorzas. Il coltello artigianale in Sardegna (2009). Cadono dal cielo è il suo primo romanzo.