Immaginare e rivivere lo splendore della colonia romana di Turris Libisonis attraverso i resti dei monumenti visibili nell’area archeologica o i reperti conservati nelle vetrine dell’Antiquarium. Venerdì 23 ottobre 2020, alle 17:30, nell’Area archeologica di Turris Libisonis, ingresso adiacente all’Antiquarium Turritano – via Ponte Romano, 99 – Porto Torres, con apertura straordinaria, è prevista una visita guidata durante la quale sarà possibile prendere visione, su tablet, delle ricostruzioni 3D delle terme e delle tabernae.

L’iniziativa sostituisce i virtual tour previsti per il 23 e il 30 ottobre che prevedevano l’utilizzo dei Visori VR di realtà aumentata. A causa dell’incremento dei contagi da COVID-19 registrati in questi giorni in Sardegna, per salvaguardare e tutelare la salute e la sicurezza dei visitatori gli eventi sono stati annullati e verranno riproposti quando la situazione sarà migliorata. Nel rispetto delle norme per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica, gli accessi saranno contingentati.

Per partecipare all’evento è obbligatorio prenotare al numero: + 39 079514433 o scrivere all’indirizzo mail: drm-sar.museoarcheo.portotorres@beniculturali.it. Ingresso gratuito.

A Sassari invece, si percorrerà un viaggio nel tempo per celebrare l’ottantottesimo anniversario dall’inaugurazione del Museo Sanna e per conoscere la storia dell’edificio museale e del parco annesso. Il 28 ottobre 1932 fu inaugurato il Regio Museo di Antichità ed Arte “G.A. Sanna”, nella sede espositiva fatta erigere, secondo la volontà paterna, dall’ultimogenita di Giovanni Antonio Sanna, Zely.

La Direzione regionale Musei Sardegna intende commemorare l’evento con l’apertura del giardino del Museo, recentemente riqualificato, sabato 24 ottobre, dalle 11:00 alle 13:00. È prevista una visita guidata che racconterà ai visitatori il percorso storico della prestigiosa sede museale.

Nel rispetto della normativa vigente in materia sanitaria, al fine di contenere il contagio da covid-19, gli ingressi all’evento saranno contingentati e ristretti ad un numero massimo di 5 persone alla volta.

Pertanto per partecipare all’iniziativa è necessario prenotare scrivendo all’indirizzo mail: drm-sar.museoarcheo.sassari@beniculturali.it. Ingresso gratuito.