La Dinamo Lab è lieta di annunciare l’ingaggio del giocatore italiano Riccardo Angelozzi per la stagione 2020-2021. Classe 1980, punti 1, ha mosso i primi passi con HB Torino dove, nella prima stagione, ha vinto il campionato in serie B. Dopo il debutto in A2, con la società piemontese che ha chiuso l’anno di esordio al secondo posto, è passato a Macerata.

Nelle file del Santo Stefano ha giocato insieme a Cosimo Caiazzo centrando i playoff già nel primo anno, chiudendo la regular season al terzo posto: dopo l’esperienza a Santo Stefano, durata tre anni nei quali il club marchigiano ha aperto un ciclo sportivo di grande ascesa, Angelozzi ha fatto ritorno all’HB Torino. Arriva a Sassari dopo lo stop di una stagione, con la voglia e l’entusiasmo di dare il proprio contributo al progetto Dinamo Lab.

Il commento del vicepresidente della Dinamo Gianmario Dettori al mercato biancoblù: “In questa stagione abbiamo voluto costruire una squadra che possa disputare un campionato sereno, divertendosi e facendo divertire tifosi e pubblico. Siamo partiti dalla scelta della panchina, con l’arrivo di coach Michel Mensch, e dalla conferma – all’inizio del quadriennio olimpico – del gruppo degli italiani. Abbiamo poi inserito dei giocatori stranieri di grande esperienza certi che possano sposare il progetto Dinamo con entusiasmo e agonismo. Puntiamo molto sulle qualità del gruppo e per questo abbiamo costruito un team composto da ragazzi disponibili e professionisti di alto livello, a partire dall’allenatore. Il nostro obiettivo è far iniziare ad assaggiare la massima serie ai ragazzi del Mini Lab che potranno esordire il prossimo anno, portando così avanti il nostro progetto a lungo termine”.