Dopo la serata di apertura dei “Concerti in Sala Siglienti”, che ha visto come protagonista la giovane pianista sassarese Elena Pirisi, e il secondo appuntamento dedicato alla musica da camera italiana e spagnola con il “Duo Rossini”, formato da Aloisa Aisemberg e Michele Nurchis, giovedì 23 maggio alle 19 in Piazzetta Banco di Sardegna 1 a Sassari, per il terzo concerto è in programma un omaggio a Cole Porter, uno dei più importanti autori americani di musical. A suonare saranno, in quartetto, docenti e allievi del corso di Jazz del Conservatorio “Luigi Canepa” di Sassari.

Per il Banco di Sardegna è un motivo di orgoglio valorizzare e premiare le eccellenze dell’Isola in tutti i campi e con la Rassegna, giunta alla XIV edizione, l’intento è quello di incoraggiare i giovani talenti musicali accompagnandoli nel loro percorso scolastico e nella loro carriera.

Il progetto  Remembering Cole Porter nasce dalla collaborazione tra Mariano Tedde, docente di Pianoforte Jazz, e alcuni tra i più meritevoli allievi del suo corso: Saverio Zura alla chitarra, Michele Sanna al basso elettrico e Jacopo Careddu alla batteria. I brani in repertorio, scritti originariamente per organici orchestrali, sono stati arrangiati e rielaborati per il quartetto.

L’ingresso al concerto è libero fino a esaurimento posti.

Quartetto Jazz Conservatorio Sassari