La Raimond Handball Sassari mette temporaneamente da parte il campionato per tuffarsi nella EHF Cup. Per l’esordio nella competizione continentale, guadagnata dopo l’ottimo quarto posto della scorsa stagione, i rossoblù affronteranno la formazione cipriota del Parnassos Strovolou. La doppia sfida, valevole per il secondo turno della coppa, si disputerà tutta in terra cipriota, il 21 e il 22 novembre. A decidere il nome della squadra qualificata sarà la somma dei gol realizzati nelle due partite.

La Raimond è la prima squadra sarda maschile a qualificarsi per le coppe europee. L’urna ha messo di fronte ai sassaresi la miglior compagine di Cipro, abituata a dominare in patria, laddove è stata capace di rimanere imbattuta per più di un anno. Avversario dotato di grande fisicità, il Parnassos Strovolou annovera tra le proprie fila il pivot russo Egor Evdokimov, arrivato quest’anno per mettere a disposizione dei compagni centimetri, 203, e chili, 108.

La doppia sfida tra Parnassos Strovolou e Raimond Sassari si disputerà a Engomi, nel distretto di Nicosia, il 21 e il 22 novembre. Le due partite, valevoli per il secondo turno della EHF Cup, inizieranno entrambe alle ore 17:30 e saranno dirette dalla coppia lituana composta da Povilas Petrusis e Tomas Barysas.