Per l’undicesimo anno il Comune di Sassari aderisce alla settimana nazionale Nati per leggere e organizza tre appuntamenti dedicati ai bambini e ai loro genitori. Si inizia martedì 21 novembre, dalle 16.30 alle 18.30 nella ludoteca comunale Lil-LiPunt di via Era con l’evento “Diritto al gioco”, un laboratorio di letture per bambini e genitori a cura delle ludotecarie comunali. Si prosegue giovedì 23 novembre, sempre dalle 16.30 alle 18.30 al centro di documentazione educativa in via Venezia 2, con “Leggimi a me!”, un incontro per genitori che li aiuterà a scoprire come giocare, esplorare, assaporare il libro insieme al proprio bambino. Il laboratorio è curato dalla Compagnia teatrale Botte e Cilindro. Ultimo appuntamento venerdì 24, dalle 17 alle 19, nel Punto Luce Save The Children in via King con letture per bimbi a cura di Franca Mannoni e Valeria Cherubini.

La settimana nazionale Nati per Leggere è stata istituita per promuovere il diritto alle storie delle bambine e dei bambini. Ogni anno la settimana ricorre in concomitanza con la giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, 20 novembre. Il messaggio che si vuole trasmettere è che ogni bambino ha diritto a essere protetto non solo dalla malattia e dalla violenza ma anche dalla mancanza di adeguate occasioni di sviluppo affettivo e cognitivo. Le storie sono un mezzo di relazione e una fonte inesauribile di stimoli. L’Amministrazione comunale sassarese aderisce anche quest’anno con i tre momenti di letture e condivisione con i bambini e le famiglie, affinché questo diritto sia garantito.

Per ulteriori informazioni si può chiamare 079279674-85-91, scrivere a cde@comune.sassari.it o consultare il sito www.comune.sassari.it