È online l’avviso pubblico per la selezione di massimo 10 progetti pilota da avviare a sperimentazione nei Living Lab, i laboratori di innovazione aperta finalizzati a promuovere, sviluppare e testare soluzioni all’interno del centro storico di Sassari.

Potranno essere candidate proposte da sviluppare ex novo o soluzioni già esistenti, purché facciano riferimento a bisogni specifici del territorio emersi dalle precedenti fasi del progetto Sassari Living Lab e propongano azioni sperimentabili in uno o più degli ambiti seguenti: innovazione e attività imprenditoriali e artigianali; identità e attività culturali; servizi alle persone e spazi di comunità, integrazione; spazi urbani, socialità, viabilità e mobilità.

Le proposte potranno ricadere in una o più delle tipologie di soluzioni elencate di seguito, a titolo esemplificativo e non esaustivo: esperienze innovative di creazione o fruizione per la valorizzazione dell’identità del centro storico; interventi di tipo materiale e immateriale per la valorizzazione degli spazi urbani; interventi di valorizzazione e promozione del tessuto imprenditoriale; interventi di valorizzazione e promozione dell’offerta culturale; interventi di valorizzazione delle tradizioni con nuove tecnologie; interventi per l’integrazione tra le diverse componenti culturali che abitano il quartiere.

Il percorso offre, nella sua prima fase, un supporto per la creazione di partenariati e gruppi di lavoro; in seguito, il sostegno nella fase di definizione e affinamento della proposta, per renderla rispondente ai bisogni del centro storico e trasformabile in prototipo pronto per essere testato; infine, l’accompagnamento per l’accesso al mercato o per la ricerca di fonti di finanziamento.

Possono presentare domanda cittadini, in forma individuale e aggregata; associazioni, cooperative ed enti del terzo settore; imprese e attori privati; enti pubblici. È consigliata la possibilità che i soggetti proponenti accompagnino la proposta con accordi di partenariato con i soggetti ammissibili già elencati.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro le 12 del 1° settembre 2020. Per informazioni e chiarimenti è possibile contattare l’Help Desk della Segreteria Organizzativa via mail o telefonicamente al +39 348 375 47 22 (servizio attivo dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 12). È possibile fare una domanda nella sezione FAQ della piattaforma partecipativa; i quesiti di maggiore rilevanza verranno pubblicati nella relativa sezione e nel sito tematico dell’ITI Sassari Storica del Comune di Sassari.

L’Avviso e la relativa modulistica sono disponibili a quest’indirizzo.