Come ogni anno a partire dal 2008, anche nel 2019 Sassari darà il suo contributo all’importante evento ideato dall’Unesco, la Giornata Mondiale della Poesia, grazie all’associazione POP: Progetto OTTOBREinPOESIA in collaborazione con Sinuaria Poetarum, il Coro Gabriel di Tempio, il patrocinio del Comune di Sassari – Assessorato alle politiche Culturali.

Il 21 marzo, primo giorno di primavera, dalle 18:00 presso la Biblioteca Comunale un incontro poetico ideato e curato da Leonardo Onida coadiuvato dal prezioso supporto di Antonello Bazzu, Eugenio Cossu, Mario Marras.

Si inizierà però al mattino con incontri nelle scuole della provincia e vorremmo coinvolgere anche il Liceo Canopoleno per un dialogo aperto sul valore della poesia e per far incontrare agli studenti alcuni poeti attivi nel panorama regionale. L’incontro è a costo zero per la scuola.

Il tema sarà quello del dialogo tra popoli.

Un CPU: Convivio Poetico Universale dove si alterneranno i versi e contributi di decine di artisti di culture e nazionalità diverse per dar voce a tutte le sfumature della poesia.

Artisti e poeti sardi, catalani, francesi e italiani.

Il POP ha pensato ad una giornata dedicata all’ascolto e alla solidarietà concreta, la poesia che non celebra semplicemente sé stessa ma diventa strumento concreto di sostegno a chi è meritevole.

Tutte le poesie e i contributi artistici che verranno letti il 21 marzo saranno infatti raccolti in un volume antologico edito dalla Lùdo edizioni (nuova casa editrice indipendente sarda), con prefazioni di intellettuali importanti.

Tutto il ricavato della vendita del volume (che sarà pubblicato presumibilmente a giugno 2019) che verrà presentato in più comuni della Sardegna, sarà interamente devoluto ad attività di sostegno alla lettura e alla scrittura creativa sui temi della cittadinanza poetica con piccole borse di merito per studenti di scuole della Provincia di Sassari

Il miglior sostegno all’integrazione e alla consapevolezza passa per la cultura e l’incontro tra popoli.

“La poesia, quella vera, è da sempre sinonimo di cultura e pace, o almeno così ci piace intenderla”.

A riprendere tutti gli eventi sarà presente la troupe di EuroChannel, canale tematico a cui è stata commissionata dall’UNESCO la realizzazione di un documentario sulla poesia performativa nell’ambito di eventi internazionali. L’evento Sassarese sarà segnalato anche sul sito dell’UNESCO.

Una giornata caratterizzata dalla collaborazione sul territorio, per eventi artistici e poetici di grande rilievo rivolti ad un pubblico sempre più ampio ed eterogeneo.