Un polmone verde per la città, uno spazio dove i bambini possono divertirsi, correre e giocare e gli adulti sedersi nelle panchine a chiacchierare. È la pineta di Baddimanna, un luogo molto apprezzato dai sassaresi ma che da tempo è chiusa per motivi di sicurezza.

La Giunta comunale ha stanziato nei giorni scorsi circa 32mila euro per l’esecuzione del progetto elaborato dal Settore Ambiente e Verde pubblico “Lavori di manutenzione straordinaria del verde e adeguamento servizi igienici all’interno del parco di Baddimanna”.

L’area, infatti, da mesi è sottoposta a un intervento di messa in sicurezza degli alberi, ma ancora non può riaprire a causa dei numerosi atti vandalici ai danni del parco e delle strutture presenti che richiedono urgenti interventi di manutenzione straordinaria.

Il cantiere partirà nei primi mesi del 2020.