Dinamo Banco di Sardegna Sassari vittoriosa nel lunch match della seconda giornata di andata della Serie A di basket. Nella prima gara stagionale tra le mura amiche del PalaSerradimigni, la formazione guidata da coach Vincenzo Esposito si è imposta con il punteggio di 71-60 sulla Openjobmetis Varese.

Primo quarto piuttosto blando, con pochi canestri da una parte e dall’altra. La Dinamo apriva le danze con Gentile e Thomas, poi passavano diversi minuti prima che Bamforth sbloccasse il punteggio con due triple consecutive (11-6 a 2’58” dalla prima sirena). Cooley e Polonara completavano l’opera ed il Banco confezionava il primo break che valeva il 16-6 a pochi secondi dalla fine del periodo, che terminava poi con due liberi messi a segno dagli ospiti (16-8).

Seconda frazione ancora con Polonara e Bamforth sugli scudi e Dinamo che aggiustava, progressivamente, il proprio massimo vantaggio. Cooley e Magro si aggiungevano ai marcatori del periodo e si andava negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 31-18 biancoblù.

Show di Avramovic, autore di 14 punti in poco più di 3’, nella prima parte della terza frazione e Varese che si riavvicinava pericolosamente. Gli ospiti raggiungevano il -2 (35-37 a 6’04” dal 30’), prima di essere ricacciati indietro da Polonara e Bamforth. La fine del quarto era tutta a firma di Gentile, che con tre canestri dalla lunga distanza dava respiro al Banco.

Gli ultimi 10’ di gioco iniziavano sul 52-45 sassarese e con Varese che tentava il tutto per tutto per riavvicinarsi. La Dinamo, però, teneva gli ospiti a distanza di sicurezza con il solito Bamforth e Thomas, mentre sul finire del match era Polonara a riaccendersi. Il massimo vantaggio dei biancoblù arrivava a 50” dall’ultima sirena, sul 71-56, poi chiudevano due canestri dei lombardi.