Turno infrasettimanale al Vanni Sanna. Dopo il ko su rigore rimediato oltre Tirreno in casa dell’Aprilia il Sassari calcio Latte Dolce torna sull’Isola per affrontare la Vis Artena, insidia da centro classifica che, smarriti i bagagli gioca con addosso una muta prestata con massima disponibilità e senza indugio dalla società biancoceleste. Arbitro in rosa per il match: Ilaria Bianchini di Terni. Lamine Doukar fa il suo esordio stagionale dal primo minuto, mister Stefano Udassi mescola le carte e butta in mischia anche Scanu, Sartor e Marcangeli. Dopo circa 20” di gioco Origlia mette dentro per Tozzi dalla sinistra, stacco di tsta e doccia gelata per i padroni di casa: 0-1. Al 7′ Daniele Bianchi ha la palla buona, Rausa copre bene lo specchio, il tiro del centrocampista sassarese scheggia il palo alla sua sinistra. Incursione di Marcangeli sulla destra, la difesa avversaria libera in corner. Ancora Marcangeli al 13′: gran tiro e intervento plastico del numero uno avversario. Al 14′ arriva il pareggio: Lamine Doukar festeggia nel migliore dei modi il suo rientro al calcio giocato, solo soletto calibra il colpo di testa che batte Rausa per l’1-1. Bella azione corale biancoceleste, ma nulla di fatto. Al 28′ Crescenzo (ammonito) tenta il colpo su punizione, Pierpalolo Garau in tuffo manda in angolo. Tozzi tenta il colpo a giro ma il pallone finisce sopra la traversa, poi Panella con sfera di poco a lato. Un minuto di recupero e si torna nello spogliatoio. Si riparte con il Sassari calcio Latte Dolce pericoloso di testa con Antonelli, Palmas da fiato a Scanu, poi è rosso a Tuccio per un fallo che l’arbitro interpreta da ultimo uomo. Giallo a Garau. L’espulsione modifica l’assetto, Daga rileva Sartor e va a dare una mano in difesa. I biancocelesti però non mollano la presa. Piga lascia il posto a Gadau, Al 67′ Tarantino manda alto di testa sopra la traversa un pallone disinnescato da Garau in uscita ma rimasto comunque pericoloso. Esce, applaudito dal pubblico, anche l’autore del gol del pari Doukar. Dentro Scognamillo. Giallo a Pizza. Patacchiola rileva Marcangeli, Al 78′ sul dodicesimo calcio d’angolo Daniele Bianchi si coordina bene, tira al volo e tiene basso il pallone ma non centra lo specchio della porta. All’87’ Antonelli impatta al top il corner di Palmas: Rausa salva porta e risultato. Capanna salva sulla linea di porta, arrembaggio sassarese: 1-1 finale.

 

Sassari Latte Dolce: Grau, Pireddu, Tuccio, Cabeccia, Bianchi, Antonelli, Marcangeli (29′ st Patacchiola), Piga (16′ st Gadau), Sartor (13′ st Daga), Scanu (10′ st Palmas), Doukar (22′ st Scognamillo). A disposizione: Sortino, Gianni, Masala, Carboni. All. Stefano Udassi

Vis Artena: Rausa, Capanna, Pizza, Tarantino, Montsi, Palombi (26′ st Binaco), Pagliaroli (26′ st Austoni), Crescenzo, Tozzi, Panella (33′ st Sabelli), Origlia (41′ st Persichini). A disposizione: Scaramuzzino, Marianelli, Facchini, Minicucci, Cristini. All. Francesco Punzi

Arbitro: Ilaria Bianchini di Terni

Assistenti: Simone De Nardi di Conegliano e Andrea Gatti di Gallarate 

Reti: 1′ st Tozzi (VA), 14′ pt Doukar (SSLD)