Nell’avviso pubblico esplicitati gli indirizzi dell’amministrazione comunale per gli spettacoli fino all’Epifania.

 

È stato pubblicato l’avviso pubblico per la presentazione di manifestazioni d’interesse finalizzate all’organizzazione degli eventi nel periodo natalizio. Il termine è fissato per le ore 12 del 14 novembre. La procedura prevede, nella fase successiva, l’invio della documentazione di gara, che può già essere visionata nella home page del sito del Comune, sezione “Bandi di gara e contratti”.

L’avviso, in questa prima fase dell’iter, è indirizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni d’interesse per favorire la partecipazione. È rivolto a ditte individuali, imprese, enti di diritto pubblico, cooperative, cooperative sociali operanti nel settore dell’organizzazione di eventi, spettacoli, manifestazioni espositive, attività di animazione e intrattenimento. Potranno partecipare, inoltre, enti di diritto privato costituti anche nella forma di “Associazioni di Promozione sociale”. L’importo a base di gara è di 30mila euro iva compresa.

«Attraverso il bando sarà premiata la proposta più qualificante, scelta tramite criteri che si baseranno sull’offerta economica, sull’inserimento di proposte aggiuntive rispetto a quelle individuate dall’amministrazione e sulla capacità di aggregare le iniziative di più soggetti», sottolinea l’assessore alla Cultura, Antonella Palmas. «Abbiamo individuato alcune iniziative specifiche riservate a bambini e famiglie, come laboratori, cinema e intrattenimento per i più piccoli, concerti, allestimenti luminosi e comunicazione degli eventi: sulla base di questi punti i proponenti dovranno poi elaborare in fase di gara la proposta progettuale. Tra le novità che vorremmo introdurre c’è il concerto nel giorno di Capodanno, al Teatro comunale, che darebbe certamente prestigio a tutta la proposta culturale. Abbiamo individuato alcuni siti per lo svolgimento degli eventi, come la sala del Museo del Porto, il Palazzo del Marchese e le vie del centro, a cui – aggiunge l’assessore – potranno aggiungersi altre location proposte dai soggetti partecipanti al bando».

Le manifestazioni d’interesse dovranno essere depositate all’Ufficio Protocollo del palazzo comunale o inviate via pec all’indirizzo comune@pec.comune.porto-torres.ss.it.