Si è fermata a sei la striscia positiva della Raimond Handball Sassari nel campionato di Serie A1 di pallamano. Al ritorno in campo, dopo la pausa natalizia e gli impegni delle Nazionali, la squadra di coach Luigi Passino ha sconfitto, di fronte ai propri tifosi del PalaSantoru, la Banca Popolare Fondi, in una gara praticamente a senso unico, mentre la settimana successiva, è inciampata sul campo della capolista Conversano, sfiorando l’impresa e dando vita ad uno scontro durissimo, non “generoso” in fatto reti, ma ricco di emozioni. L’onorevolissimo stop, però, non ha deconcentrato la formazione sassarese, che ha poi battuto il fanalino di coda della classifica, Metelli Cologne, consolidando la sesta posizione in graduatoria, a quattro punti di distacco dalla più immediata inseguitrice (Pressano), uno solo dal gradino più alto occupato dalla Brixen e due dal quarto posto (Cassano Magnago).

Diversi i protagonisti in questo trittico di partite, che ha segnato l’inizio del nuovo anno solare, con Allan Pereira che sta evidenziando una buona continuità di rendimento (7 reti col Fondi e 8 col Conversano) insieme, in particolare, a Giovanni Nardin (6 reti col Fondi e 7 col Metelli Cologne). Bruno Brzic, invece, ha “bucato” la rete otto volte nel match casalingo con i laziali, Esteban Taurian sette volte nella stessa partita e Felipe Roberto Braz sei nell’ultima. Chi mantiene lo scettro di miglior marcatore dei rossoblù, però, è Riccardo Stabellini, con 72 reti, che gli valgono il quindicesimo posto nella speciale classifica dell’intero campionato.

Giovanni Nardin. Foto Claudio Atzori

Pereira e Stabellini hanno detto la loro anche in Nazionale, in occasione delle qualificazioni ai Mondiali di Egitto 2021, poco fortunate per il team azzurro. L’italo-brasiliano ha messo a segno 4 reti in tre gare, mentre Stabellini ha centrato la porta cinque volte contro il Kosovo, match terminato in parità. L’Italia ha poi colto due sconfitte con Georgia e Romania.

A dieci partite dalla fine della regular season, la Raimond procede spedita puntando un posto nei playoff. Ricordiamo che la formula del campionato prevede, quest’anno, i quarti di finale che apriranno le danze in due gare, per poi andare all’ultimo rush di semifinali e finale, turni al meglio delle tre partite. Retrocedono in A2 le squadre classificate al tredicesimo e quattordicesimo posto al termine della regular season (attualmente Trieste e Metelli Cologne).

Nel mese di febbraio i rossoblù sassaresi sono attesi da tre scontri con formazioni non di vertice, che si trovano in zone più basse della classifica: con l’Alperia Merano, in casa della Sparer Eppan ed al PalaSantoru contro Trieste. Nel girone di andata, la Raimond ha centrato il pareggio con la prima e la vittoria con le altre due.

Tutte le gare della Serie A1 possono essere seguite in live streaming sulla piattaforma PallamanoTV (pallamano.tv) o attraverso il live ticker su figh.it.