La Giunta comunale a metà gennaio ha approvato la conferma delle tariffe attualmente in vigore della mensa scolastica anche per l’anno in corso, dal 1° gennaio al 31 dicembre 2020. Il pagamento del servizio mensa sarà effettuato con contribuzione fissa mensile che sostituirà il pagamento determinato sulla base del conteggio giornaliero dei pasti.

Le famiglie con Isee non superiore a 5000 euro sono esonerate dalla contribuzione; per ogni ulteriore figlio iscritto al servizio mensa, compreso il primo, è prevista una riduzione del 15 percento; per i pagamenti anticipati dell’intero anno scolastico, effettuati entro il 31 ottobre 2020, è prevista una riduzione del 10 per cento; è applicata una riduzione del 50% della quota mensile in caso di assenze dal servizio per almeno 15 giorni consecutivi, previa richiesta da parte degli interessati. Sono state inoltre introdotte due ulteriori fasce di contribuzione, la prima per Isee compresi tra 16.000,01 euro e 20mila e la seconda per Isee superiori a 20.000,01 euro.

Per il 2019/2020 si farà riferimento alle domande di agevolazione tariffaria con gli Isee già presentate nei termini previsti per l’iscrizione al servizio. Si confermano infine le cause di esenzione o riduzione in vigore il 31 dicembre 2019.

Le famiglie interessate riceveranno i bollettini per il pagamento delle mensilità da gennaio a giugno.

L’avviso integrale è pubblicato consultabile da questo link.