Cover Story. Uno dei soprani più talentuosi della sua generazione, una voce calda e rotonda che l’ha portata, negli ultimi quindici anni, a calcare palchi e ruoli prestigiosi. Francesca Sassu, ha iniziato, quasi per caso, in una corale della sua Sassari che l’ha spinta giovanissima a perfezionare gli studi al Conservatorio Canepa di un’arte che le veniva naturale. Un master con la Kabaivanska e Bruson e poi la guida della Frittoli, sua maestra. A soli venti anni vince un concorso internazionale decretando l’inizio della sua carriera nell’Opera lirica.








CLAUDIO MELIS

In Italia e all’estero uno dei più importanti creativi del settore è un sardo, Claudio Melis (Gadoni, classe 1972), un ragazzo che con le sue ricette eleganti e ricercate, minimali e innovative, ha incantato i più raffinati palati di tutto il mondo e servito personalità dal calibro di Bill Gates o dello scrittore gallese Ken Follett. Oggi lo chef nuorese possiede diversi ristoranti e vanta un curriculum di rispetto, ma la sua storia comincia molto prima, in un piccolo paese della Barbagia.







MATTEO TIDILI

Matteo Tidili, meteorologo e stormchaser originario di Capoterra, che ha fatto della meteorologia un accattivante viaggio all’interno dei meccanismi che regolano il tempo atmosferico e il clima in genere, provocando una dilagante febbre di conoscenza tra i sardi. A otto anni già annotava dati e temperature e montò la sua prima stazione meteo e oggi, all’età di 32 anni, presenta le previsioni del tempo in diretta dagli studi della Rai.

Posada, Cagliari, Iglesias e Paulilatino: sono questi i centri dove si ambienta il nuovo film del registra Francesco Trudu, 47 anni originario di Assemini, “A si biri” (Arrivederci). Una commedia divertente con un cast e una produzione tutta sarda con un messaggio molto forte: superare barriere e pregiudizi.

A Quartu in via Diaz 77 da qualche mese ha preso forma il paradiso dei tifosi del mitico Cagliari Calcio. Si tratta del Museo Rossoblù… e non solo. Tra maglie e palloni, tra rarità e cimeli rivivono il mito di Gigi Riva, l’orgoglio rossoblù, ma anche la passione per il calcio in generale. Scarpini e bandiere, ma soprattutto maglie. Un po’ di numeri? 250 magliette, 50 palloni e ben 700 foto d’epoca. 

L’Unione Cineasti Indipendenti di Sassari lancia il progetto City Lights, una sala cinematografica al centro città in cui non solo verranno proiettati film di qualsiasi paese d’origine – non assolutamente blockbuster – ma saranno anche attivati corsi di recitazione e di filmmaking.

Andando su applavoro.it o scaricando l’app iOS o Android si accede ad un utile portale in cui è possibile muoversi su tre livelli: 1) da privato, mi iscrivo e carico un profilo lavorativo, corredato di Curriculum Vitae e addirittura video facoltativo; 2) da azienda, scorro tra i profili e decido quale lavoratore contattare; 3) esprimo e raccolgo delle valutazioni.







LA VIA DEL SAMURAI. BUSHIDŌ

Armature complete, chiamate tosei gusoku, elmi dalle raffinate forme, detti kabuto, micidiali katana e maschere, mempō, ricche di forza espressiva, sono questi alcuni degli oggetti presenti, fino al 21 luglio, al Museo Sa Corona Arrùbia, Località Spinarba strada Lunamatrona – Collinas, per la mostra La Via del Samurai. Bushidō.







BALENTIA

I Balentia tornano con un nuovo album intitolato Nieddu, dopo sei anni dalla loro ultima fatica discografica. Il nuovo album, pubblicato lo scorso 14 dicembre e firmato ancora una volta da Alessio e Andrea Mura, è un lavoro totalmente autoprodotto. L’album, disponibile sui principali digital store, è ordinabile anche su supporto fisico dal sito balentia.com.

ed inoltre

Donne che comandano. Le grandi regine nella storia della Sardegna;

Fotogrammi Slegati. Pier Bruno Cosso racconta l’esistenza per singole immagini;

La cenere degli angeli. Il Tophet di Sant’Antioco;

Basket: Una Dinamo Sassari atomica per il finale di stagione. Gianmarco Pozzecco ha sostituito Esposito in panchina e per il Banco è iniziata una nuova vita;

Basket: Hertz Cagliari up & down. I rossoblù non riescono a decollare definitivamente;

Il dentista risponde: Spazzolino: elettrico o manuale? Quale scegliere?

Viaggio in Italia: Il Friuli Venezia Giulia;

Dillo a foto tue. La Sardegna in #hashtag;

Hitweets: cinguettii tecnologici.