Un nuovo appuntamento con la mostra della prima opera d’arte tessuta dalle tessitrici di Sardegna. Dal 28 dicembre al 6 gennaio, “Andando via. Omaggio a Grazia Deledda” sarà esposta nei locali della Casa Museo Senes, in via E. d’Arborea a Bolotana. Dopo la cerimonia di inaugurazione verrà proiettato il documentario realizzato per il progetto dal regista Francesco Casu.

L’opera dedicata a Maria Lai e Grazia Deledda prosegue il suo tour nei comuni partner del progetto e fa tappa a Bolotana.

La mostra sarà inaugurata sabato 28 dicembre alle ore 17.30. Si inizierà con i saluti dell’Amministrazione comunale a cui seguiranno gli interventi di Giovanni Santo Porcu, sindaco di Galtellì, di Giuditta Sireus, ideatrice del progetto, della tessitrice Anna Deriu, che ha realizzato uno degli arazzi che compongono l’opera e della giornalista Alessandra Ghiani.

Alle ore 18:30, ci si sposterà presso la Sala Consiliare del Comune di Bolotana per assistere alla proiezione del documentario che raccoglie le testimonianze delle tessitrici impegnate nella realizzazione degli arazzi che compongono l’opera e alcune considerazioni inedite di Maria Lai sull’arte e sulla tessitura. La proiezione sarà introdotta dal regista Francesco Casu, che ha lavorato per molti anni a stretto contatto con l’artista di Ulassai.

La mostra sarà visitabile tutti i giorni – escluso il primo gennaio – dalle 10 alle 12 e dalle 16.30 alle 19.30.