Habitat immaginari e musicali, video proiezioni, la musica accogliente del duo Denise Gueye Gabriele Cau e le note leggendarie della trascinante  Andy J. Forest Band, guidata dal poliedrico artista statunitense che alla formidabile tecnica di polistrumentista unisce grandi capacità espressive e comunicative, ironia e un carattere esplosivo: doti che colte dal vivo rendono ogni suo concerto un evento da ricordare. 

Suoni e visioni ma, soprattutto, una meravigliosa occasione per presentare in anteprima il Narcao Blues FestivalCalici di Stelle e il Festival di Arte in Strada Girovagando. Si fortifica la collaborazione della compagnia Teatrale Theatre en vol – composta da Michèle Kramers, Puccio Savioli, Maria Paola Cordella e Simona Serra – con il Narcao Blues Festival e con il Comune di Sennori, che patrocina e collabora alla realizzazione dell’evento.

Si parte con l’anteprima, fissata per sabato 22 giugno, a Sennori: con HABITAT IN BLUES – II edizione del progetto artistico interdisciplinare CAVART – EXTRAZIONI CULTURALI, il Theatre en Vol animerà la suggestiva Cava di Tufo. L’incantevole sito sarà rivisitato attraverso il tocco poetico di Habitat Immaginari, i suoi salottini variopinti e itineranti affacciati su una vista mozzafiato, i sapori e i profumi del territorio.

Due appuntamenti imperdibili in un unico evento: a partire dalle ore 20 si aprono le porte immaginarie del salotto sulla terrazza con un inebriante aperitivo al tramonto con i prodotti locali e le videoproiezioni Habitat musicali. Ritorna morbida, vivace e accogliente la voce di Denise Gueye (voce, percussioni, loop station), accompagnata da Gabriele Cau (chitarra, loop station) per un intimo e familiare “pre-concerto con vista” sul Golfo dell’Asinara. Un incontro all’insegna della sperimentazione tra due musicisti provenienti da esperienze musicali differenti. Un personale viaggio musicale attraverso un sound totalmente acustico, dallo swing parigino degli anni ’30 (jazz manouche) al nu jazz americano, dalla bossa nova ai pezzi d’autore e brani originali.

Più tardi, alle 22, l’atmosfera si scalderà con l’atteso concerto della Andy J. Forest Band, guidata dal poliedrico artista statunitense, virtuoso dell’armonica e autentico bluesman, cantante, compositore, chitarrista, protagonista delle scene musicali dal 1977, ma anche attore, scrittore e pittore. Andy J. Forest, quarant’anni di carriera e ben diciannove dischi all’attivo, sarà affiancato dal chitarrista Heggy Vezzano, dal bassista Luca Tonani e da Pablo Leoni, alla batteria e percussioni.

Ingresso: € 10,00 intero, € 8,00 ridotto.
Prevendita e info: Theatre en vol – 335 710 53 96 / 079 230291