Il futuro in aiuto del presente. L’innovazione al servizio della quotidianità. Innovazione declinata in forma di idee messe al servizio della comunità in una tre giorni immaginata per dare corpo e sviluppo a soluzioni e tecnologie in grado di far fronte all’emergenza sanitaria generata dal Covid-19.

Questo è “Makeathon” – inizio delle attività fissato per le ore 9:30 di giovedì 3 e chiusura programmata per le ore 12 di sabato 5 dicembre 2020 – il primo #InnoisMake organizzato da Abinsula all’interno del progetto della Fondazione di SardegnaInnois – Innovazione e Idee per la Sardegna”. Destinatari dell’evento sono certamente makers e fab lab, ma anche imprenditori, designer e studenti: primi e principali attori sulla scena dell’innovazione.

Una vera e propria sfida di making, che avrà come protagonisti makers e Fab Lab e ha come obiettivo proprio lo sviluppo di soluzioni e tecnologie (prototipati con paradigmi di fabbricazione digitale) in grado di rispondere a nuove esigenze, individuali e collettive, in vista della nuova ed attuale normalità e di quella futura. Questi alcuni degli ambiti di interesse su cui costruire le proposte concrete: scolastico e educativo; Pubblica Amministrazione; sanitario e/o odontoiatrico; agricoltura; trasporti; altro (convivenza in ambiente lavorativo, etc). Output finale? La realizzazione di un prototipo, realizzato mediante la fabbricazione digitale o attraverso tecnologie di prototipazione rapida (Arduino, Raspberry PI).

L’evento si svolgerà interamente online. Per iscriversi sarà necessario compilare un form apposito entro venerdì 27 novembre 2020 (link). È possibile iscriversi al “Makeathon” individualmente o in team. La partecipazione è assolutamente gratuita.