Con Lieve, nuovo singolo dei Tazenda, si realizza il primo sodalizio artistico tra lo storico gruppo musicale sardo formato da Gino Marielli, Gigi Camedda e Nicola Nite e Pino e gli anticorpi, al secolo Michele e Stefano Manca, duo comico esportatore di comicità made in Sardegna oltremare. Due realtà artistiche sarde senza dubbio tra le più note al grande pubblico oltre tirreno.

Lieve è un brano scritto a quattro mani da Gino Marielli e Renato Cubo, il primo autore della musica e il secondo dei testi, che ha visto la sua genesi giungere quasi per caso, proprio durante il periodo di lavorazione del secondo film di Pino e gli anticorpi “Come Se Non ci Fosse un Domani”, di prossima uscita nelle sale della Sardegna.

Sentivo forte il desiderio di creare qualcosa da donare a questo film e in particolare a Stefano e Michele, due persone per le quali provo grande stima; proprio per questo motivo, nutrivo la voglia di condividere con loro un progetto comune ma, fino ad allora, non era mai capitata l’occasione per farlo. – Così Gino Marielli racconta come è nato il brano Lieve, canzone originale del film “Come Se Non ci Fosse un Domani”, e sottolinea come, a volte, tutto capita quasi per caso: “la collaborazione che porto avanti da tempo con Renato Cubo, col quale condivido la creazione di numerosi progetti musicali, alcuni ancora inediti, è stata senza dubbio la chiave di volta per questo incontro artistico: Renato, che collaborava per le riprese, mi ha parlato del film: un lavoro indipendente, a episodi, girato totalmente in Sardegna, con un cast collaudato e ricco di partecipazioni celebri, oltre a un fil rouge affrontato apparentemente con una leggerezza dissacrante, ma estremamente introspettivo”.

È nato così un primo brano, poi una seconda canzone che Gino Marielli e Renato Cubo hanno deciso di sottoporre ai fratelli Stefano e Michele Manca e al regista Igor Biddau (regista de Bianco di Babbudoiu, 2016). Nessun dubbio, quindi, su Lieve che è stato incoronato Canzone Originale del Film.

Ad arricchire il valore di questo lavoro discografico è stato di sicuro il contributo dello storico gruppo dei Tazenda: “non ho composto il brano pensando che lo avrebbe necessariamente interpretato la mia band – sottolinea Gino Marielli – ma probabilmente nessuno avrebbe potuto dargli lo stesso sound; sia Gigi Camedda alle tastiere che Nicola Nite alla chitarra acustica, coi loro interventi hanno arricchito questo pezzo, rendendolo ancora più speciale ”.

Il videoclip del singolo “Lieve” è un susseguirsi di scene tratte dagli otto episodi esilaranti che compongono il film Come Se Non ci Fosse un Domani:le immagini – sottolinea Marielli – alleggeriscono, smorzano il nostro rigore e si amalgamano perfettamente a noi perchè, senza volerlo, a nostra volta diamo uno spessore profondo, assolutamente illusorio, alla apparente leggerezza della pellicola.

Il brano è stato registrato con l’apporto vocale di Pino, al secolo Michele Manca, che recita i versi, scritti da Marielli: “…l’universo è forse solo poco più d’uno scherzetto, una pellicola che scorre senza trama né regia…”.

Ha collaborato, inoltre, alla realizzazione del singolo, il Gabriele Oggiano, compositore e produttore già stimato nello stivale…

Il singolo Lieve è disponibile su tutte le piattaforme digitali, mentre per il nuovo disco del gruppo, realizzato la scorsa estate, bisognerà attendere intorno alla primavera del 2020.

I fan e gli appassionati dei Tazenda possono comunque tirare un sospiro di sollievo perché l’attesa sarà ripagata.

Il prossimo Natale, infatti, il gruppo donerà al suo pubblico una nuova anteprima, con l’uscita di una secondo singolo, dopo Lieve, sempre tratto dal nuovo lavoro discografico.

Dopo Bianco di Babbudoiu, debutto cinematografico del duo comico Pino e gli Anticorpi, Michele e Stefano Manca tornano sul grande schermo con Come Se Non ci Fosse un Domani. Unapellicola nuova di zecca ma, dopo il successo del primo esperimento, la squadra resta la stessa: si consacra, quindi la collaborazione tra Nicola Alvau e i fratelli Manca che hanno scritto la sceneggiatura e Igor Biddau, che ne firma la regia. Qualsiasi cosa accada, l’importante sarà vivere ogni istante fino in fondo, proprio Come Se Non ci Fosse un Domani.

A firmare la sceneggiatura anche di questa seconda pellicola sono Michele Manca, Stefano Manca e Nicola Alvau, con la collaborazione di Renato Cubo, mentre la produzione è dalla Babbudoiu Corporation, in associazione con Firenze Produzioni Cinematografiche, eil produttore esecutivo è Paolo Maria Spina.

Oltre ai ruoli chiave, affidati naturalmente a Stefano e Michele Manca, il film è ricco inoltre di cameo celebri tra i quali quelli di Rossella Brescia, Rita Pelusio, Alessandro Bianchi, Gianluca Impastato, Giovanni Cacioppo e Francesco Malcom.

Tim Daish e Marina Kazankova sono le guest star internazionali, mentre direttamente dall’isola il film può vantare la partecipazione straordinaria di una pietra miliare della comicità made in Sardegna, quella di Benito Urgu, oltre alla presenza del leader del gruppo La Pola, Massimiliano Medda, e dell’attrice Francesca “Chicca” Zara.