Prosegue il percorso di Simone Tempia con i due personaggi che lo hanno reso noto al grande pubblico, Sir e il suo maggiordomo Lloyd.

Sabato 14 settembre, alle 18, sarà la biblioteca comunale di Tortolì a ospitare lo scrittore piemontese. Un evento organizzato dal comune ogliastrino e dal “Club di Jane Austen Sardegna”, in collaborazione con l’associazione culturale “Simul”. Dialogherà con l’autore Giuditta Sireus.

I personaggi di Simone Tempia hanno preso vita nel 2014 su Facebook, ambiente virtuale in cui i dialoghi arguti fra i due hanno conquistato una platea di lettori via via più ampia. Nel 2016 è arrivata la pubblicazione cartacea, nella collana Rizzoli Lizard, di Vita con Lloyd, una raccolta dei dialoghi più celebri apparsi fino ad allora in rete a cui si sono aggiunti numerosi inediti. Il successo del libro ha portato alla pubblicazione di altre due antologie dense di pensieri, suggestioni e consigli molto amati dal pubblico. Riflessioni sull’esistenza, sull’amore, sulla felicità, sul vivere quotidiano, che trovano rispondenze nella vita di ogni lettore.