A partire dalle 12 di domani, mercoledì 12 e fino alle 18 di venerdì 14 agosto 2020 è previsto sulla Sardegna un ulteriore aumento delle temperature con valori massimi molto elevati, in particolare sulla zona centro occidentale e settentrionale dell’Isola.

La Protezione Civile regionale, nel diramare il nuovo Avviso di Condizioni Meteo Avverse per ondate di calore, raccomanda alla popolazione di non uscire di casa nelle ore più calde della giornata e più precisamente tra le 12 e le 18.

L’invito è rivolto soprattutto ai soggetti a rischio e cioè alle persone anziane e/o non autosufficienti o convalescenti, le persone che assumono regolarmente farmaci, i neonati e i bambini piccoli, chi fa esercizio fisico o svolte un lavoro intenso all’aria aperta. In casa è consigliabile proteggersi dal calore del sole con tende o persiane. In generale, meglio consumare pasti leggeri e mangiare molta frutta, bere adeguatamente evitando bevande alcoliche e caffeina. Meglio indossare abiti e cappelli leggeri e di colore chiaro ed evitare le fibre sintetiche. Se in casa ci sono persone malate, è opportuno fare attenzione che non siano troppo coperte.