Tutti noi abbiamo sognato almeno una volta nella vita di compiere un viaggio nel tempo, di riuscire a portare indietro le lancette per ritrovarci in un’altra epoca. Nessuno rimane immune al fascino del passato e spesso sentiamo il bisogno di calarci in vicende particolarmente intriganti e appassionanti lette nei libri o raccontate in qualche pellicola. La rievocazione storica dà la possibilità al pubblico di interagire in modo completo con gli episodi narrati, vestendo in prima persona i panni di epoche passate e di entrare nel palcoscenico della storia diventando spettatori-attori.









PINA MONNE

Nata a Irgoli ma residente a Tinnura, si è da sempre distinta per la sua attività pittorica e di ceramista, finché nel Duemila vince il concorso comunale per la realizzazione di cinque murales e riconosce nel muralismo una nuova strada da intraprendere. Da allora è stata ingaggiata da più di 80 comuni e conta all’attivo circa 600 opere realiste che ritraggono attività umane quotidiane tramite una pittura luminosa, morbida, rassicurante.








SARTORIA MODOLO

La tradizione è il suo valore primario, il velluto è il suo tessuto di punta, l’ago e il filo e il “sudore della fronte” di ben 60 anni di attività sono i suoi strumenti. Ci troviamo ad Orani, dove abbiamo avuto il piacere di parlare con Francesco Modolo e suo padre Pietro Paolo Modolo, che ci hanno guidato in un viaggio alla scoperta della moda agropastorale, degli abiti su misura, dei tessuti pregiati e di un mondo, quello della tessitura, che costantemente si rinnova senza perdere di vista il presente, nutrendosi degli acquisti dei pastori e dei contadini ma anche dei grandi personaggi della politica italiana.







SA POMPIA

La Baronia (in particolare Siniscola, Posada, Torpè e Orosei) è una delle zone del territorio che può sentirsi maggiormente grata a Madre Natura per la qualità unica di uno dei suoi prodotti: sa pompìa. Non si tratta di un limone, né di un pompelmo e neanche di un cedro, ma della sapiente miscela di tutti e tre questi agrumi, un frutto endemico sardo dalle indiscutibili qualità culinarie e, addirittura, da utilizzare come elisir di benessere e salute.








MALIGNIS CAUPONIBUS

Mentre si ascolta l’album di Malignis Cauponibus (dal latino ‘tavernieri imbroglioni’) non è chiaro su quale strada si stia viaggiando: progetto figlio della spinta espressiva di Luca Marcia – nato come concept teatrale sulle prigioni mentali (Ti sbatto in Sardegna, 2018) poi evoluto in disco – A-Pathos condensa sonorità sarde di background sansperatino con un blues inquieto esercitato in giro per l’Europa.








SOS API

Siamo ormai tristemente abituati alle pessime notizie sulle difficili condizioni in cui il nostro pianeta è piombato da qualche tempo a questa parte: abbiamo imparato che sani ecosistemi proteggono la vita dell’uomo sulla Terra e sono imprescindibili se vogliamo affrontare con successo i cambiamenti climatici a cui siamo sottoposti. Ci sono alcune specie animali che hanno un particolare radar per le situazioni d’emergenza e la loro lenta estinzione ha allarmato studiosi di tutto il mondo: le api.








L’ALGORITMO DELL’ARTE

Un libro in uscita edito da Giunti, un secondo volume in attesa e una mostra per spiegare i risvolti dello studio svolto da Roberto Concas, storico dell’arte ed ex direttore dei Musei Nazionali di Cagliari. La materia della ricerca? La divina proporzione e l’uomo vitruviano del grande Leonardo. Un’opera misteriosa che, a quanto emerso, nasconde una miriade di segreti, tra cui l’algoritmo dell’arte, ossia le proporzioni perfette utilizzate dagli artisti per dar vita alle loro opere.

ed inoltre

La scuola Fumé di Cagliari. Fumetti dell’altro mondo;

Fordongianus, la perla oristanese dal fascino unico;

Feste tradizionali religiose: La Rete delle Grandi Macchine a Spalla italiane Patrimonio dell’Umanità;

La dinastia dei Cugia;

Raimond Handball Sassari: I rossoblù verso un posto nei playoff;

Dinamo Sassari: Qualche passo falso per gli uomini del Poz, ma le classifiche continuano a sorridere;

Il dentista risponde: Che cos’è l’impianto dentale?

I Magnifici 3: Viaggio nella letteratura, tre itinerari da sfogliare;

Dillo a foto tue. La Sardegna in #hashtag;

Hitweets: cinguettii tecnologici.