La cultura non va in vacanza, ma arriva in spiaggia. Libri, fumetti e dvd da prendere in prestito, letture e laboratori per tenere allenata la mente anche davanti al mare: diversi servizi della biblioteca comunale saranno presenti dal 27 giugno, per otto volte fino alla fine di agosto, nel litorale dello Scogliolungo. Dopo la prima, positiva, esperienza dello scorso anno alle Acque Dolci riparte, in una nuova location, la Bibliospiaggia che sarà curata dagli operatori della Comes, la cooperativa che gestisce le attività aggiuntive della biblioteca comunale.

«I servizi di promozione della lettura sono un fiore all’occhiello – sottolinea l’Assessora alla Cultura, Mara Rassu – e la Bibliospiaggia è un’idea innovativa per coinvolgere soprattutto i più piccoli nelle attività educative e formative, anche nel tempo libero. Famiglie e giovani possono essere stimolati alla lettura di libri, riviste e quotidiani grazie a questo ulteriore punto prestito, che incrementa i numerosi servizi già offerti all’interno della struttura di via Sassari dalla Comes». La bibliospiaggia sarà presente a Scogliolungo nelle giornate del 27 giugno, del 4, 11, 18 e 25 luglio e dell’1, 22 e 29 agosto.