Avvicinare i bambini al mondo dell’archeologia e della storia antica all’insegna del divertimento. Dal 14 al 16 giugno 2019 si svolgeranno le Giornate dell’archeologia, un evento nato in Francia nel 2010 che da quest’anno arriva anche in Italia. Il Ministero per i Beni e le Attività culturali aderisce alla manifestazione con iniziative mirate, laboratori e conferenze.

Il Polo museale della Sardegna, per l’occasione, metterà a disposizione i propri spazi per promuovere il patrimonio e far conoscere il lavoro dell’archeologo. A Porto Torres, presso la Sala didattica del Museo Archeologico Nazionale “Antiquarium Turritano”, da venerdì 14 a domenica 16 giugno 2019 verranno organizzati tre laboratori didattici gratuiti per bambini di età compresa tra i 6 e i 12 anni.

Si parte il 14 giugno, alle 11.00, con un laboratorio dal titolo Solo per ossi duri. Con l’aiuto di un’antropologa e di un’archeozoologa, i piccoli, attraverso lo studio e l’osservazione diretta delle ossa umane e animali, proveranno a diventare antropologi per un giorno.

Si prosegue sabato 15 Giugno, alle 11.00, con il laboratorio CER-AMìCA. Un’archeologa guiderà i bambini a scoprire quali erano e come venivano realizzati gli oggetti in ceramica più diffusi nell’antica Colonia di Turris Libisonis.

Si chiude domenica 16 giugno, alle 11.00, con un’iniziativa originale dal titolo Non è tutto oro quello che luccica. Il laboratorio prevede un viaggio alla scoperta dei gioielli più diffusi nella Colonia Romana di Turris Libisonis e la realizzazione di una bulla o di una lunula, ovvero dei gioielli tipici indossati dai bambini dell’antica Roma.Per ciascun laboratorio è previsto un numero massimo di 15 bambini (6-12 anni) con prenotazione obbligatoria al tel. +39 079 415533 o alla mail: pm-sar.museoarcheo.portotorres@beniculturali.it

Info: Museo Archeologico Nazionale di Cagliari
Tel. +39 070 655911 – +39 070 60518240