È fissato per il 15 maggio il termine ultimo per presentare le candidature per ricoprire il ruolo di presidente di seggio alla prossime elezioni europee. Alcuni presidenti, scelti d’ufficio dalla Corte d’appello, hanno infatti già rinunciato: così come per le precedenti consultazioni, sarà quindi l’amministrazione a individuare i sostituti.

«Dovrò nominare a breve alcuni presidenti di seggio in quanto abbiamo già ricevuto alcune rinunce – dichiara il sindaco Sean Wheeler – così come da tradizione per la nostra amministrazione, invito i cittadini che hanno la voglia e le competenze per ricoprire questo importante incarico a far pervenire al Comune la loro disponibilità. Per poter fare il presidente di seggio il requisito è essere iscritti all’Albo dei presidenti di seggio, poi vengono quelli di competenza, capacità e conoscenza della materia».

«Selezionerò chi ha già ricoperto almeno il ruolo di segretario o di scrutatore – conclude il sindaco – chi è interessato può inviare al Comune, tramite Pec o direttamente all’ufficio protocollo, una dichiarazione in carta semplice, indicando i dati anagrafici, incluso un recapito telefonico, e il possesso dei requisiti facendo presente anche le esperienze pregresse. Il termine per la presentazione delle candidature è fissato per mercoledì 15 maggio alle ore 12».