Le scarpette rosse in ceramica arrivano a Sanremo. Sarà Paolo Palumbo, prima della sua esibizione, a donarne un esemplare ad Amadeus sul palco del Teatro Ariston.

L’iniziativa è dell’Assessore all’Artigianato del Comune di Oristano Pupa Tarantini che ha affidato a Paolo Palumbo il simbolo, in ceramica, dell’impegno contro la violenza di genere: “Da anni siamo impegnati su questo fronte e con le scarpette rosse in ceramica Oristano, insieme a tutte le città aderenti all’AICC (Associazione italiana delle città della ceramica), è riuscita a trovare un simbolo forte capace di evocare immediatamente i valori a cui ci ispiriamo. Ringraziamo Paolo Palumbo che sarà il nostro ambasciatore sul prestigioso palco del Teatro Ariston e confidiamo sulla disponibilità di Amadeus e su quella del numerosissimo pubblico del Festival affinchè il messaggio di solidarietà e di civiltà diventi sempre più forte e aiuti a combattere il triste fenomeno della violenza contro le donne”.

Paolo Palumbo donerà ad Amadeus anche una copia della maschera della Sartiglia.

Pupa Tarantini consegna la scarpetta rossa a Rosario, fratello di Paolo Palumbo