È attivo uno sportello telefonico che offre servizio di ascolto gratuito alle famiglie nel periodo dell’emergenza sanitaria del Coronavirus.

Lo ha istituito il PLUS di Oristano in collaborazione con l’Assessorato ai Servizi sociali del Comune di Oristano, il Consorzio NET ed il Centro per la famiglia gli affidi e le adozioni ed è rivolto a tutti i cittadini residenti nei comuni del distretto di Oristano.

“In questo periodo di emergenza che impone la lontananza fisica e ci costringe a rimanere tra le mura domestiche, rinunciando alle nostre abitudini quotidiane, all’interno delle famiglie si possono creare condizioni di difficoltà sconosciute per le quali può essere utile un sostegno da parte degli esperti – spiega l’Assessore ai Servizi sociali del Comune di Oristano Carmen Murru -. Il Comune di Oristano e il PLUS del Distretto di Oristano vogliono essere vicino alle famiglie, agli anziani, alle madri e ai padri, ai bambini e attraverso l’attivazione dello sportello telefonico vogliono offrire un servizio di ascolto qualificato. Gli operatori, nel rispetto dell’anonimato di chi chiamerà, offriranno la loro consulenza e ascolteranno i problemi e le preoccupazioni, i dubbi e le incertezze che si possono creare nelle relazioni familiari e scolastiche”.

Lo sportello di ascolto funziona:
la mattina, dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 12:00 al 370 1293997
il pomeriggio, lunedì/mercoledì/venerdì dalle 15:00 alle 18:30 al 338 7934159

Occorre lasciare il nome e cognome e il recapito telefonico e si sarà ricontattati per concordare un colloquio di aiuto e sostegno.

Il servizio di ascolto del PLUS si affianca a quello dell’ASSL che dal lunedì al venerdì mette a disposizione dei cittadini consulenza e supporto psicologico sugli effetti dell’emergenza da COVID-19.

Il servizio è attivo tramite i numeri 0783 317018 – 0783 317089 – 349 7758690 ed è attivo dal lunedì al venerdì, ore 8:00 – 14:00; martedì e giovedì, ore 14.30-18:00.

L’ATS Sardegna ha istituito anche il numero verde 800 630 622 attivo dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 19:00 che offre assistenza sullo stress psicologico derivante dalla paura del contagio, difficoltà di adattamento ai nuovi divieti e alle limitazioni, ansia da isolamento o da convivenza forzata.