«Si tratta di un evento coinvolgente, che farà vivere la città in modo assolutamente inedito. Il grande spettacolo sarà il mapping in 3D proiettato sulla basilica di San Simplicio» afferma l’Assessore allo Sport e spettacolo Silvana Pinducciu.

«Gli eventi ad Olbia proseguono anche nell’ultimo giorno del mese di Agosto, per regalare ai nostri concittadini e ai turisti momenti di intrattenimento unici con un’operazione di marketing turistico che va a valorizzare un’area culturalmente importante come la basilica di San Simplicio» interviene l’Assessore al Turismo Marco Balata.

Sulla stessa linea il Presidente di Aspo Massimo Putzu: «Non potevamo che aderire con entusiasmo a questa iniziativa: Aspo è il braccio operativo del Comune di Olbia ed è sempre disponibile a dare il massimo supporto, specie per iniziative di questo spessore».

 

Per descrivere l’evento partiamo dal suo nome, che è decisamente evocativo: Kisthos significa Cisto in greco, ed è una delle piante più diffuse nella nostra macchia mediterranea. Le sue foglie resinose sono un acceleratore degli incendi, ma, allo stesso tempo, il Cisto è la prima pianta a rigenerarsi sul terreno bruciato. Un concetto importante e simbolico per il nostro territorio, che racchiude molto bene l’animo di una città come Olbia che ha voglia di rigenerarsi culturalmente e ha bisogno di “acceleratori”, ovvero stimoli mentali, creativi e artistici che diventano l’innesco per far nascere idee nuove. Kisthos è un invito alla partecipazione per tutti i cittadini a vivere spazi inediti della propria città. Per la prima volta Piazza San Simplicio sarà collegata al centro di Olbia attraverso la stazione ferroviaria, che resterà aperta per l’occasione permettendo l’attraversamento pedonale. Un’opportunità unica per vivere Olbia in modo inedito, senza barriere tra centro e periferia.

L’evento si svolge partendo da Corso Umberto I: dalle 20.00 il trenino turistico Aspo sarà a disposizione di Kisthos. La scuola di musica Sonos salirà sul treno e i docenti e gli allievi suoneranno per tutto il corso, invitando le persone ad unirsi al corteo sulla strada per San Simplicio e Piazza Amucano dove si svolgeranno gli altri eventi in programma. Il corteo, aperto a chiunque voglia partecipare a piedi o con la propria bici, sarà guidato dalle biciclette decorate di Olbia Experience.

Un vero e proprio corteo di musica e bici, quindi, arriverà in Piazza San Simplicio dove dalle 21.00 si terrà il momento clou della serata: il mapping 3d sulla facciata della basilica, simbolo culturale della nostra città. Poi tutti di nuovo a piedi in Piazza Amucano per il proseguimento della serata mentre su San Simplicio il mapping 3d si ripeterà fino a tarda notte.

 

 

 

Piazza Amucano si animerà comunque a partire dalle 20.00, diventando un vero e proprio giardino a disposizione dei cittadini. Street artists locali, Teoria, Onart, Main, insieme a un ospite di livello internazionale, Mr Wany, dipingeranno i muri della Piazza.

Durante la serata musica live con Rumba de Bodas da Bologna, una formazione di 7 elementi che suonerà latin, swing e i ritmi in levare dello ska, molto apprezzati dal pubblico internazionale anche grazie a lunghi tour in giro per l’Europa, nei migliori club e festival di musica.

Presenti inoltre i Tempi di Cris, cinque musicisti nuoresi, accomunati dalla passione per la black music degli anni 70 che presentano il loro progetto sperimentale con 4 strumentisti tradizionali e un DJ. Genere che va dall’hip hop all’afro beat, dal jungle al funky, dal soul all’r’n b.

Street food e birre artigianali saranno l’accompagnamento gastronomico della serata, interamente made in Sardinia.

Durante la serata si potrà inoltre ammirare l’installazione artistica I Resilenti, un percorso che racconta la rinascita e la forza della vita dopo la devastazione del fuoco.

 

Kisthos è ideato da Punkomat Project, coordinatore del progetto, autore dei contenuti video, della comunicazione e creatore del mapping 3d su San Simplicio. L’organizzazione si avvale della collaborazione di professionalità locali come Dodify, SP Design, Olbia Experience, Sonos e Confcommercio.

 

Tutte le info sulla pagina Facebook @Kisthos