Giovedì 30 alle 21,45 in piazza Eleonora, Giuliano Armas, Davide Chessa, Giantonio Fadda, Vanni Masala, Riccardo Murru, Francesco Pintus e il giovanissimo Erich, saranno i protagonisti della serata musicale all’insegna della tradizione sarda.

Gli Assessori alla Cultura e al Turismo del Comune di Oristano hanno voluto dedicare una serata ai “Sonadoris de Aristanis”, giovani e giovanissimi talenti dell’organetto, tutti oristanesi, che si alterneranno per dare vita ad uno spettacolo unico, dedicato a tutti gli amanti della musica, della tradizione e del ballo sardo.

La serata sarà aperta alle 21 dalla rivisitazione dell’antico mestiere del maniscalco con la partecipazione di Stefano Manca, nell’ambito della Rassegna “Città delle Storie”, a cura dell’Associazione culturale Heuristic.

 

Ultimo appuntamento venerdì 31 con il concerto itinerante del coro Maurizio Carta “In-Canto tra i monumenti di Oristano”, nell’ambito del progetto MuseoOristano, che partendo alle ore 21,00 dalla Cattedrale, toccherà il Chiostro del Carmine e la piazza Roma per concludersi nella piazza Eleonora.