In occasione della Giornata del Contemporaneo del 13 ottobre scorso è stata inaugurata al Museo Archeologico di Villanovaforru la mostra internazionale Quotidiana Bellezza – Arte Culture Paesaggio, un’esposizione di arte postale -secondo e oltre ai dettami Fluxus- con le opere di più di 100 artisti provenienti da tutto il mondo (Argentina, Siria, Germania, Messico, Bulgaria, Palestina, Brasile, Turchia, GB, Danimarca, Iraq, Svizzera, USA, Svezia, Cina, come anche da tante regioni d’Italia, a partire dalla Sardegna).

Dal disegno all’incisione, dal dipinto alla scultura, dalla performance al cortometraggio di animazione, fino anche alla poesia visiva: le opere in mostra e il progetto in sé sono una assoluta novità per il contesto in cui vengono esposte, e sono state tutte donate per preparare la seconda fase del progetto, che sarà il simposio di Arte Ambientale della Marmilla, in cui artisti internazionali saranno ospitati dalle comunità per conoscere, farsi conoscere e rendere i luoghi più belli, più vivibili, nutriti attraverso l’arte, secondo il sentire della cittadinanza.

Le opere, dopo le esposizioni in Sardegna e nel 2019 nello Spazio per l’Arte Contemporanea Chiesa di San Rocco a Carnago (VA), in uno spazio a Beirut (Libano), e in altri luoghi istituzionali, verranno donate per sostenere il progetto tramite crowd-funding: così gli artisti stessi saranno i primi finanziatori del progetto Quotidiana Bellezza per il territorio della Marmilla.

Il progetto vuole arricchire i territori che lo ospitano tramite la cultura e la condivisione, e conta del grande coinvolgimento e del lavoro volontario delle Comunità locali e dei partner coinvolti. Per questo stesso motivo non sono stati richiesti di finanziamenti agli enti locali.

Il finissage della mostra, l’evento conclusivo che vuole rendere semplice per chiunque avvicinarsi all’arte, alla musica, alla cultura e alla produzione creativa si svolgerà sabato 27 ottobre dalle 18.30 in poi come momento di spontanea condivisione, accogliente per tutti. Ci saranno visite guidate informali, artisti presenti in sala, musica copyleft a cura dell’assoc. Divulga, una lettura-lezione di storia dell’arte, l’intervento degli autori che interpreteranno le opere di poesia visiva dal vivo e un aperitivo sullo stle della colazione tradizionale con prodotti dell’enogastronomia locale, in un’atmosfera conviviale a ingresso gratuito.

Foto QB Gigi

 

Quotidiana Bellezza – Arte Culture Paesaggio
Artisti: Collettiva (Asbed Amoghlian, Sonia Antonini, Nicole Banzato, Gigi Cabiddu Brau, Emanuela Camacci, Rossella Canuti, Leonardo Cannistrà, Dalia Dabbous, Alba Folcio, Heba Ibrahem, Joakim Kocjancic, Bimba Landmann, Zheng Luhan, Yarub Marouf, Giampaolo Parilla, Antonello Porru, Shelby Prindaville, R. Prost, Jorge Raga, Luis Ramos Rubio, Oscar Marin Repoller, Claudio Romeo, Elena Rondini, Khattar Shaheen, Katharina Sommer, Bruno Zorzal, Bassel Zoughib, e molti altri)
Luogo: Sala Mostre Temporanee del Museo Archeologico di Villanovaforru (Sud Sardegna – Italia)
Orari: dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18, in altri giorni e orari su appuntamento
Durata della Mostra: dal 13 al 27 ottobre
Ingresso: libero
Testi critici: Dott.ssa Maddalena Rinaldi (PhD), altri da confermare
A cura di: Artetica