Partono da Putifigari venerdì 21 luglio alle 21,00 le anteprime del Festival “Dall’altraparte del mare”, la rassegna dedicata alle buone letture che animerà con scrittori e storie le strade di Putifigari e Alghero dal 21 luglio al 27 agosto
Darà il via alle attività Alice Basso che, accompagnata da Giusy Piccone e dalle Letture di Emma Gobbato presenterà, in Piazza Boyl, il suo nuovo romanzo: “Non ditelo allo scrittore“.

Alice Basso lavora per diverse case editrici, come traduttrice e redattrice, valuta le proposte editoriali e, nel tempo libero, canta e scrive canzoni per alcune band rock; non sa cucinare, ma ama disegnare e, tra le altre cose, scrive libri. Dopo il successo de L’imprevedibile piano della scrittrice senza nome e di Scrivere è un mestiere pericoloso, l’autrice torna in libreria, sempre per Garzanti, con Non ditelo allo scrittore, la storia di Vani, dotata di un’empatia innata, ma insofferente nei confronti delle persone, tutte le persone. Il suo dono tuttavia le è utile, perché Vani è una ghostwriter: scrive a nome di altri autori, che pubblicano libri scritti da lei, un lavoro che deve tenere segreto e che si fa ancora più complicato quando le viene affidato il compito di scovare un altro ghostwriter che si cela dietro uno dei più importanti romanzieri italiani. Nel frattempo un altro scrittore, Riccardo, che le aveva spezzato il cuore, torna nella sua vita, mentre il commissario Berganza vuole il suo aiuto per condurre un’indagine e, magari, un’occasione per dichiararsi.

Dall’altra parte del mare è organizzato dall’Associazione Itinerandia con la collaborazione della Libreria Cyrano e il patrocinio e il sostegno delle Amministrazioni comunali di Alghero e Putifigari e della Fondazione Meta.