È possibile prenotare i biglietti per assistere alla prossima edizione della giostra equestre che quest’anno si corre domenica 11 e martedì 13 febbraio.

I tagliandi potranno essere prenotati on line attraverso l’apposito modulo disponibile sul sito www.sartiglia.info.

I biglietti possono essere prenotati anche direttamente nei locali della biglietteria della Fondazione Sa Sartiglia, in via Eleonora 15 a Oristano, aperta dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19, il martedì e il giovedì anche dalle 14 alle 17 e il sabato dalle 9 alle 12. Dal 10 al 13 febbraio si osserverà l’orario continuato dalle 9 alle 19.

I biglietti potranno essere acquistati o ritirati presso il botteghino della biglietteria dal 5 febbraio fino al giorno di svolgimento della manifestazione.

Questi i prezzi dei biglietti:

Domenica 11 Febbraio 2018

Corsa alla stella – Tribuna A (fronte Curia) 30 Euro, Tribuna B (Duomo) 27 Euro, Tribuna C (San Francesco) 15 Euro, Tribuna M (consegna spade incrocio via Cagliari – via S. Antonio) 15 Euro.

Corsa delle pariglie – Tribuna D (San Sebastiano – Brocciu Lato sinistro) 20 Euro, Tribuna E (San Sebastiano – Brocciu lato destro) 20 Euro, Tribuna F (Banca di Sassari) 25 Euro, Tribuna G (Upim) 25 Euro, Tribuna H (Upim) 25 Euro, Tribuna I (Mercato civico) 25 Euro, Tribuna L (Portixedda) 20 Euro.

Martedì 13 Febbraio 2018

Corsa alla stella – Tribuna A (fronte Curia) 25 Euro, Tribuna B (Duomo) 20 Euro, Tribuna C (San Francesco) 10 Euro, Tribuna M (consegna spade incrocio via Cagliari – via S. Antonio) 10 Euro.

Corsa delle pariglie – Tribuna D (San Sebastiano – Brocciu Lato sinistro) 20 Euro, Tribuna E (San Sebastiano – Brocciu lato destro) 20 Euro, Tribuna F (Banca di Sassari) 25 Euro, Tribuna G (Upim) 25 Euro, Tribuna H (Upim) 25 Euro, Tribuna I (Mercato civico) 25 Euro, Tribuna L (Portixedda) 20 Euro.

 

Si consiglia di prendere posto in tribuna per tempo, almeno un’ora prima dell’inizio rispetto agli orari indicati nei biglietti onde evitare disguidi e problemi logistici.

È vietato introdurre bottiglie, oggetti di vetro e ogni altro oggetto contundente che possa arrecare danno a sé o agli altri (come coltelli, forbici, caschi). Non sono ammessi animali, a eccezione dei cani guida registrati.