Il PLICS è alla XII edizione e si conferma come uno dei progetti più importanti e qualitativi del Festival Internazionale organizzato dal POP.

Il Premio Letterario che porta il nome della città quest’anno vedrà protagonisti ancora una volta tantissimi studenti che faranno da giudici, performer, artisti, affianco alla giuria tecnica specializzata.

12 anni di poesia, di progetti culturali che partendo da Sassari hanno coinvolto decine di comuni sardi e nazionali, con centinaia di poeti protagonisti di una delle manifestazioni del settore più originali. Un archivio di oltre 4000 volumi, 12000 poesie e 600 racconti.

Giunto alla sua XII edizione si conferma come uno dei concorsi poetici più seguiti e importanti d’Italia.

La giuria ha decretato i finalisti delle 3 sezioni: Edito intitolato da 3 anni ad Angelo Mundula, Inedito poesia intitolato e dedicato da quest’anno a Leonardo Sole, Narrativa dedicato a Silvano Agosti, con un lavoro durato circa quattro mesi, necessari per valutare l’enorme mole di materiale pervenuta da tutta la Sardegna, da ogni regione d’Italia, da Svizzera, Francia, Scozia, Germania, Afghanistan, Perù.

Vincitrice dell’edito, che sarà presente a Sassari per la cerimonia di premiazione il 18 ottobre alle ore 20:30, la giovanissima insegnante licenziata giorni fa a Roma pare per ragioni legate alla sua sessualità: Giovanna Cristina Vivinetto, dichiaratamente transessuale.

Questi tutti i vincitori e segnalati nelle varie sezioni del premio da parte della giuria tecnica: Giuseppe Serpillo (Ex docente di Letteratura Inglese, Università di Sassari, esperto di poesia irlandese e inglese moderna e contemporanea), Antonio Fiori (poeta/scrittore), Pascal Cordara (fabbricatore di sogni e francesista), Cele Fois (docente di materie letterarie), Giovanni Nuscis (poeta/scrittore), Marcella Fiori, Caterina Ortu (Docenti scuole superiori), Gabriele Tanda (laureato e titolare di dottorato di ricerca), Giuseppe Cristaldi (scrittore).
Coordinamento: Leonardo Omar Onida. Segreteria: Barbara Demontis

EDITO POESIA – Premio Angelo Mundula
1° PREMIO         VIVINETTO GIOVANNA CRISTINA – Dolore minimo
2° PREMIO         DE PELLEGRINI DARIA – Altalena sui larici

INEDITO POESIA – Premio Leonardo Sole              
1° PREMIO         PARMA DAVIDE – Conflitti
2° PREMIO         PENONCINI EDOARDO – Krònos
3° PREMIO         OBINO IMMACOLATA – È chizzu

NARRATIVA – Premio Silvano Agosti                      
1° PREMIO         IELPO LUCIA – La città di L.
2° PREMIO         PUGLISI GIUSY – L’amore al bar

Tutte le opere finaliste di ciascuna sezione sono ancora in gara per lo speciale Premio Giuria Scuole, a prescindere dal giudizio dato dalla giuria tecnica. Quest’anno oltre 4000 studenti saranno coinvolti da metà settembre per decretare i vincitori di ciascuna sezione.

Il progetto poetico di cui fa parte il PLICS, prevede dalla seconda edizione il coinvolgimento degli studenti di alcuni istituti superiori che, coordinati dai loro insegnanti, lavorano come “speciale giuria scuole” valutando in maniera autonoma le opere finaliste e decretando i loro vincitori per ciascuna sezione.

Ogni anno il lavoro appassionante dei ragazzi conferma l’importanza culturale e pedagogica di questo progetto poetico, tanto che per questo decennale gli studenti coinvolti sono oltre 4000 di 8 istituti della Sardegna

Queste le scuole coinvolte nel 2019.
Giuria Scuole e docenti referenti: Liceo Canopoleno SS: Marzio Scudino – Liceo Azuni SS: Paola Bovolenta, Antonella Buzzerio, Istituto Tecnico Industriale G.M. Angioy SS: Ninni Tedesco, Istituto Tecnico Agrario Pellegrini SS: Stefano Sole, Paola Sias, Maria Luisa Marongiu – Scientifico Marconi SS: Gabriela Garrucciu, Rossella Meridda – Liceo Segni Ozieri SS: Angela Dettori, Cristina Calaresu, Maria Crosa, Giovanna Arcadu, Tonina Porqueddu – Liceo Classico Alghero SS: Vannina Oggiano, Mariolina Cosseddu – Liceo artistico Alghero SS: Efisio Niolu