Inaugurata stasera nello spazio CARTEC all’interno dei Giardini Pubblici, la mostra “Verso Gramsci”, allestita dalla Fondazione Bartoli Felter nell’ambito del più ampio progetto “I want You For Museum’s Army – Gramsci”, nato grazie ad un bando lanciato dal Comune di Cagliari e dai Musei Civici.

La mostra, che sarà visitabile gratuitamente fino al 16 novembre, si inserisce tra le celebrazioni per l’anno gramsciano e si è incentrata sui due territori dove, maggiormente, si è sviluppata la figura di Antonio Gramsci. La Sardegna, dove è nato e il Piemonte, dove è maturato il suo pensiero.

Sei artisti, tre isolani e tre piemontesi, Cornelia Badelita, Marta Fontana, Antonio La Grotta, Simone Martinetto, Marcello Nocera e Nicola Testoni con dipinti, scatti, video o allestimenti, hanno cercato di contestualizzare il pensiero di Gramsci.

La mostra sarà visitabile, tutti i giorni ad eccezione del lunedì, dalle 10 alle 18.