Con ordinanza sindacale n. 59 del 30 agosto 2019 è stato disposto il divieto temporaneo di balneazione nella località Calamosca a causa dell’alterazione dei parametri microbiologici delle acque antistanti.

Tale provvedimento si è reso necessario in seguito all’esito delle analisi effettuate nei giorni scorsi dall’A.R.P.A.S. che hanno evidenziato una situazione in contrasto con la salvaguardia della salute pubblica.

L’ordinanza, firmata dal vice Sindaco Giorgio Angius, sarà revocata non appena verranno ristabiliti  i valori entro i limiti di Legge.