Sabato, 2 marzo 2019 alle ore 18.00 a Cagliari, da Intrecci, in viale Regina Margherita n°63 si svolgerà il nuovo appuntamento della quarta edizione della rassegna di letteratura sociale Storie in Trasformazione 2019, “le vie della gentilezza”. L’autrice Mara Damiani presenta “Carrasecare Design” (Arkadia editore, 2018) in dialogo con l’illustratrice Giorgia Atzeni e con la partecipazione straordinaria di Nicola Agus e le sue Launeddas.

“Carrasecare – o Carrasegare o Carre ‘e segare” -, in sardo significa “carne da tagliare”, ed è un termine principalmente legato alla zona interna della Sardegna. Richiama le antiche origini del Carnevale e la sua connessione al dio Dioniso, divinità pagana della vendemmia, della follia rituale, della fertilità, del teatro e dell’estasi religiosa. Il Carnevale inizia a metà gennaio e si conclude a marzo. Seppure in modi che differiscono da luogo a luogo, lo scopo principale è quello di festeggiare i cicli annuali di fertilità e fecondità dei campi, di vita e di morte, nella natura e nell’uomo, connettendo questi aspetti con particolari rituali in cui si individuano delle vittime da sacrificare (da qui la “carne da tagliare”). Il Carnevale sardo, pur mantenendo un nucleo costitutivo omogeneo, si esprime in modi differenti a seconda delle zone dell’Isola: ognuna, in sintesi, possiede proprie tradizioni, rituali e maschere. È dunque un mondo variegato di storie, voci, sentimenti e misteri. Anche da questo particolare nasce il progetto di costruire un’opera che consista nell’esplorazione della tradizione del Carnevale interpretandolo con l’utilizzo della moderna grafica. Nei diversi Carnevali inseriti nel libro, grazie a un’approfondita ricerca, si è dunque ricreato, in forma suggestiva e nuova, un legame tra antico e moderno, tra mondo ancestrale ed evo contemporaneo. Grazie al tratto affascinante del design di Mara Damiani, il Carnevale si riappropria dello spazio che gli compete, in virtù della visione creativa e dell’impatto emotivo fornito dall’autrice.

Mara Damiani

Mara Damiani, artista, designer e Art Director, nasce a Cagliari e consegue il diploma-laurea presso l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, cui segue un Master in illustrazione all’Accademia Disney di Milano. Lavora nei campi del pubblishing, licensing e merchandising, collaborando da circa venti anni con The Walt Disney Company. Ha una vasta esperienza di design e illustrazione a livello internazionale e collabora inoltre con Milan Calcio, Mondadori, Egmont, Mattel, Bormioli, Clementoni, Cartorama, Leolandia, Expo 2015. Nella sua pratica di ricerca artistica personale, Mara Damiani re-investiga alcuni tratti caratteristici della Sardegna e li connette a nuovi design contemporanei da lei ideati, sperimentando anche nel settore dell’artigianato artistico.

Giorgia Atzeni è nata nel 1973, vive e lavora a Cagliari. Storica dell’arte, con specializzazione in disegno, incisione, grafica e un dottorato in Letteratura comparata, già cultore della materia Storia dell’Arte Moderna presso l’Ateneo cagliaritano, è docente di materie letterarie e storia dell’arte nella Scuola secondaria di primo e secondo grado. Ha una passione specifica per gli aspetti intrinseci ed estrinseci del libro figurato antico e contemporaneo; firma svariate pubblicazioni a carattere scientifico sul tema. Svolge da vent’anni attività didattica laboratoriale in ambito ludico-artistico nella scuola primaria e secondaria, in spazi museali, librerie e biblioteche, ludoteche e Festival letterari. Ha pubblicato le sue illustrazioni per Salani, Il Castoro, Giunti, Segnavia, Franco Cosimo Panini, Edizioni Corsare e Vogue Bambini. Il suo ultimo libro illustrato è “Luci”, scritto da Massimo Ivaldo (Edizioni Corsare), in libreria da settembre 2107. Cura un blog su temi legati al mondo della scuola all’indirizzo: https://lespilledellaprof.wordpress.com.