Sabato 27 ottobre dalle ore 16, con partenza dalla spiaggetta di Bonaria a Su Siccu, si terrà la Coppa di San Saturnino, gare sportive di dragon boat e canoa sulla distanza dei 300 mt., in collaborazione con  l’ASD “I Dragonauti” e la Lega Navale di Cagliari.

Per la categoria di gara dragon boat Pink Lady, oltre la squadra Karalis Pink, saranno presenti in rappresentanza del movimento nazionale “Donne in Rosa, Dragon Boat”, le squadre provenienti da Roma, Bergamo, Milano, Torino, Avigliana, Mestre e Padova.

Sono previste 6 batterie, ognuna di tre equipaggi. Ogni equipaggio è formato da 22 atlete.

Le gare saranno precedute alle ore 15, nella sede dell’Ammiragliato di Cagliari in viale Colombo, da una Cerimonia d’apertura ed una conferenza sull’importanza della prevenzione del  tumore al seno a cura della Lilt di Cagliari

Al termine delle gare i tre dragoni  raggiungeranno via mare dalla spiaggetta “Bonaria” lo spazio d’acqua antistante l’Ammiragliato, simbolicamente illuminato di rosa, dove alle 18.30 si celebrerà “La Cerimonia dei Fiori”

Ad ogni donna in rosa verrà donato un fiore che simbolicamente sarà restituito al mare in memoria delle compagne di squadra che non ci sono più.
Seguiranno le premiazioni degli equipaggi.

La Coppa di San Saturnino è inserita nel progetto “Il Cammino di San Saturnino” che ha come obiettivo la valorizzazione del territorio attraverso il culto, la storia, la cultura, l’enogastronomia, le tradizioni, lo sport.

Ha ottenuto il patrocinio dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Regione Sardegna, Diocesi di Cagliari, Comando Militare Esercito Sardegna, Coldiretti Sardegna, Università degli Studi di Cagliari, ANCI Nazionale, Assessorato al Turismo, Comune di Cagliari ed altri, la collaborazione dell’Ammiragliato di Cagliari.

L’Associazione Karalis Pink Team  è formata in larga misura da donne colpite dal cancro al seno che praticano la disciplina sportiva del dragon boat per la riabilitazione psicofisica post operatoria  con metodo Dr. Don Mckenzie.

Coppa di San Saturnino programma 2018