In questo momento in cui tutti dobbiamo stare forzatamente a casa, il Consorzio Camù, in rete con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Cagliari, propone nei Centri d’Arte Il Ghetto, Castello di San Michele ed EXMA, una serie di attività diversificate. Rivolte al pubblico di tutte le età, sono disponibili tanto sui siti exmacagliari.com e consorziocamu.it, quanto sui rispettivi canali social.

In occasione della giornata della Liberazione, è in programma oggi, sabato 25 aprile 2020, a partire dalle 19 sulla pagina Facebook del MACC e poi condivisa su quella di EXMA, un’iniziativa congiunta dei due Centri d’Arte, per mantenere viva la memoria della Resistenza e celebrare, attraverso il racconto dell’arte, i valori di libertà e democrazia. Efisio Carbone, direttore artistico del MACC e Simona Campus, direttrice artistica dell’EXMA, ricorderanno l’importanza degli artisti che si opposero con forza al nazifascismo e di quelli che nel dopoguerra seppero tradurre l’impegno politico e civile in opere di grande potenza espressiva, da Aligi Sassu a Primo Pantoli, artisti le cui opere sono state più volte ospitate con importanti personali nelle sale espositive dell’EXMA e del Castello San Michele.

In attesa di poter riaprire le porte del Ghetto e del Castello di San Michele, sono stati prodotti due filmati che raccontano la storia di questi due importanti monumenti cittadini, con due visite guidate virtuali, in programmazione sul sito Camù, sul canale YouTube e sulle pagine Facebook, Instagram e Twitter, alle quali faranno seguito nelle prossime settimane, mini video che si focalizzeranno su informazioni, curiosità e particolari inediti.

Con l’hashtag #iogiocoacasa si potranno poi seguire dei laboratori didattici e visionare dei tutorial fai da te per bambini annoiati e genitori sotto stress. I servizi educativi del Consorzio Camù hanno infatti provato a trasformare le attività didattiche e le tecniche dei grandi artisti della storia in laboratori didattici semplici, fatti di poche istruzioni e facili da mettere in pratica con i materiali che tutti hanno in casa e che i bambini possono realizzare da soli o con l’aiuto dei genitori. Chi fosse interessato ad essere sempre aggiornato sulle attività proposte dalla sezione didattica dei Centri Comunali Castello di San Michele, Il Ghetto ed EXMA attraverso la newsletter del Consorzio Camù, potrà scrivere alla mail didattica@consorziocamu.it.

Sul sito e sui canali social del Centro comunale d’arte EXMA prosegue il progetto artistico firmato da Simona Campus, direttrice artistica dello spazio di via San Lucifero: Così lontani così vicini, un contributo per trascorrere il tempo in casa facendo entrare le persone nelle abitazioni private di numerosi artisti sardi. Case/studio di cui gli artisti hanno aperto le porte per visitarle insieme e realizzare un’esperienza che normalmente non si avrebbe la possibilità di fare. Il progetto è realizzato in collaborazione con RadioX.

Proseguono per la quarta settimana consecutiva, le iniziative del progetto #RESTIAMOACASA per promuovere, in modalità virtuale e servendosi dei canali social network, le attività dei Musei Civici e dei Beni Culturali.

Utilizzando la piattaforma Facebook come canale privilegiato, i Musei civici proporranno al pubblico di tutte le età differenti iniziative. Dalla pubblicazione lunedì 27 aprile di un video-approfondimento sull’artista Costantino Nivola all’affondo mercoledì 29 su Case alpestri in grigio di Fortunato Depero. Martedì 28 e sabato 29 si ripete alle ore 18, l’ormai consueto appuntamento con il Virtual Tour in diretta dalla pagina Facebook della Galleria Comunale d’Arte. Venerdì 1° maggio alle 21 andrà in onda sullo stesso “canale” una lezione live per l’ABC dell’Arte – L’arte oltre sé stessa. Sabato 2 i Musei propongono il gioco Caccia all’autore.

Anche i Beni culturali coinvolgeranno il pubblico dalla pagina Facebook con un ricco calendario di eventi. Martedì 28 e venerdì 1°, sarà la volta dei laboratori Labor_ando… Labor_ando, che lasceranno il posto mercoledì 29 alla rubrica Visitando dal Divano. Giovedì 30 il pubblico di adulti e bambini verrà coinvolto nel gioco Fotoquiz e domenica 3 verrà proposta In cucina con Tigellio.