Questa mattina di giovedì 24 settembre il sindaco Paolo Truzzu ha ricevuto al Palazzo Civico i rappresentanti dell’Associazione Bielorussi in Italia.

I giovani, accompagnati dal consigliere comunale Guido Portoghese, hanno inteso manifestare la forte preoccupazione per l’attuale situazione nel loro paese d’origine. L’incontro con il primo cittadino segue quello che l’associazione ha già avuto con il rettore dell’Università di Cagliari e con altre istituzioni locali.

Il sindaco Truzzu, nel corso dell’incontro ha voluto sottolineare la propria vicinanza ai rappresentanti dell’Associazione e condividere la preoccupazione per le forti tensioni in Bielorussia.

La comunità bielorussa in città è particolarmente numerosa anche per i lunghi anni durante i quali molti bambini del paese, a seguito del disastro di Chernobyl, sono stati ospitati da tante famiglie cagliaritane. Molti di essi hanno studiato nella nostra Università e diversi hanno trovato un’occupazione in città.