Anche domenica prossima 22 marzo, come già avvenuta in quella del 15, per dare esecuzione alle disposizioni previste dell’ordinanza del Sindaco n. 14 del 12 marzo con la quale viene ordinata l’interdizione dello svolgimento del mercatino domenicale nel piazzale Trento, la Polizia Municipale, la Polizia di Stato, i Carabinieri e la Guardia di Finanza effettueranno i controlli sul rispetto del divieto.

Il controllo avverrà anche sul rispetto delle recenti misure urgenti per il contenimento del contagio da Codiv-19 adottati dal Presidente del Consiglio dei Ministri e si estenderà anche alla via Po ed alle zone limitrofe ed alla Piazza San Michele e la via Is Mirrionis. 

Si ricorda che:

• _”Sull’intero territorio nazionale è vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico.”_ 

Art. 1 n. 2 del DPCM 9 marzo 2020;

• bisogna _”evitare ogni spostamento delle persone fisiche …….. salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero spostamenti per motivi di salute. È consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.”_ 

Art. 1 lett. A del DPCM 9 marzo 2020.

I trasgressori verranno perseguiti penalmente e, qualora ricorra, in via amministrativa.