Gli stereotipi e i falsi miti che rallentano il raggiungimento di una vera parità tra i generi sono al centro dell’incontro organizzato da Arc Cagliari mercoledì 19 giugno dalle 17:30 e inserito nel programma di Queeresima 2019, rassegna di eventi per la promozione dei diritti delle persone Lgbtq.

All’incontro, intitolato ironicamente “Diritti di famiglie a scuola: miti e legGender”, parteciperà la presidente dell’associazione Voltalacarta, Loredana Rosa, che illustrerà il lavoro fatto nelle scuole ogliastrine su questi temi.

“Parlerò dell’importanza dell’educazione e dell’informazione tra i giovani, soprattutto per smontare le anacronistiche e assurde teorie sostenute oggi da diverse parti, tese a fermare le spinte verso i diritti civili delle donne e delle coppie omosessuali; alla base del mio intervento ci sarà il lavoro da noi svolto nelle scuole, attraverso la video inchiesta Voci di un verbo plurale, realizzata e poi proiettata nelle scuole superiori e, di recente, anche in diverse scuole medie”. Al confronto su nozioni e buone prassi parteciperanno anche Diego Lasio e Francesco Serri, ricercatori in psicologia sociale all’Università di Cagliari, e Carlo Cotza di Arc Cagliari.