Sono in corso di predisposizione gli strumenti operativi necessari per consentire agli aventi diritto l’accesso al Sostegno economico previsto dalla Legge regionale n. 12/2020.

L’avviso pubblico con l’indicazione dei requisiti e delle modalità per la concessione del contributo, unitamente alle istruzioni per la presentazione delle domande on line, saranno pubblicati nel sito istituzionale del Comune di Cagliari entro il 23 aprile 2020.

Non possono essere prese in considerazione le domande presentate anteriormente alla pubblicazione dell’Avviso nel sito istituzionale del Comune. Coloro che abbiano già presentato domanda per il contributo in oggetto, dovranno pertanto ripresentarla dopo la pubblicazione dell’avviso e secondo le modalità che saranno indicate.

Per i soli cittadini che non potranno accedere alla piattaforma on line per la presentazione della domanda o che avranno difficoltà nella compilazione della stessa, saranno previste nell’avviso le specifiche modalità di supporto messe a disposizione.

Ai sensi della L.R. 12/20, il contributo è rivolto ai nuclei familiari che si trovano in una delle seguenti condizioni:

  • lavoratori dipendenti o autonomi che hanno subito una sospensione o una riduzione di attività lavorativa per eventi riconducibili all’emergenza epidemiologica da Covid-19 e i cui datori di lavoro non abbiano acceduto alle forme di integrazione salariale o vi siano transitati a seguito del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18;
  • lavoratori titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa iscritti alla gestione separata di categorie economiche la cui attività è stata sospesa o ridotta a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19;
  • titolari di partita IVA, ovvero soci di società iscritti alla gestione dell’assicurazione generale obbligatoria (AGO) di categorie economiche la cui attività è stata sospesa o ridotta a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19;
  • collaboratori di imprese familiari di categorie economiche la cui attività è stata sospesa o ridotta a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19;
  • privo di reddito di lavoro o di impresa alla data del 23 febbraio 2020.

Il reddito del nucleo familiare, nel periodo 23.02.2020/23.04.2020, deve essere inferiore a € 800,00 mensili netti.

Sono esclusi dal contributo i nuclei familiari composti fino a tre persone nei quali almeno un componente percepisca una pensione o un reddito derivante da lavoro dipendente o da attività lavorativa non sospesa o non ridotta per eventi riconducibili all’emergenza epidemiologica da Covid-19, il cui importo sia uguale o superiore a euro 800,00, alla data di presentazione della domanda.

La domanda potrà essere presentata da un solo componente del nucleo familiare.