Intellettuale poliedrico, poeta, romanziere e pittore, Tonino Guerra è stato nondimeno un attivo sceneggiatore di tanti capolavori del cinema. A cento anni dalla nascita, questo straordinario narratore del Novecento sarà ricordato anche in Sardegna con un’intensa rassegna dal titolo “Tonino Guerra scrittore per il cinema”: dal 21 luglio al 23 settembre, un primo ciclo di appuntamenti, tra incontri e proiezioni, sarà offerto nello spazio all’aperto della Casa della Cultura di Monserrato.

Mentre la seconda parte si terrà dal 2 ottobre al 9 dicembre nel Teatro casa della Cultura. Saranno proposti ben 21 titoli della vastissima produzione dell’artista romagnolo. L’ingresso è libero.

L’iniziativa è organizzata dal “Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Tonino Guerra” composto da Guido Conti, Patrizia Masala, Daniela Marcheschi, Alessandro Macis e Roberto Chiesi (istituito con decreto del Ministro per i Beni culturali e per il Turismo il 28 novembre 2019), in sinergia con l’associazione Hermaea di Cagliari, il Comune di Monserrato e la Regione Autonoma della Sardegna con la collaborazione di diverse Università, Centri studi, associazioni culturali e media partners.

L’inaugurazione è in programma martedì 21 luglio alle 21 negli spazi all’aperto della casa della Cultura in Monserrato, in via Giulio Cesare 37, a partire dalla proiezione del docu-film “Santarcangelo di Romagna. Nasce un campione” del 1953, che è anche il risultato della prima sceneggiatura, scritta insieme a Elio Petri. Subito dopo sarà proposto “Il lungo viaggio” (1997) di Andrej Khrzhanovskij.

Nel corso della serata, introdotta da Alessandro Macis, interverranno il sindaco di Monserrato, Tomaso Locci, l’assessora alla Cultura, Emanuela Stara e, in rappresentanza del Comitato, il presidente Guido Conti, Patrizia Masala e Alessandro Macis.

Sono oltre cento i film pensati, vissuti e sceneggiati da Tonino Guerra insieme a grandi registi che hanno nobilitato l’arte cinematografica. La retrospettiva presenterà lavori realizzati con Elio Petri, Michelangelo Antonioni, Federico Fellini, Francesco Rosi, Theo Angelopoulos, Andrej Tarkovskij, Vittorio De Sica, Mario Monicelli e altri.

A introdurre le proiezioni saranno docenti, esperti, critici e operatori culturali provenienti da tutta Italia, come Piero Spila, Michele Guerra, Anton Giulio Mancino, Giorgia Bruni, Diego Cavallotti, Franco Montini, Massimo Tria, Tonino De Pace, Roberto Silvestri, Gabriella Gallozzi. Interverranno inoltre Antioco Floris, Elisabetta Randaccio, Eleonora Migliorini, Marco Asunis, Massimo Spiga, Gigi Cabras.

La letteratura di Tonino Guerra – ed è questa un’altra novità che il Comitato Nazionale intende proporre – non va estrapolata, bensì inserita in contesti formali molteplici per una lettura multidisciplinare ed interdisciplinare a tutto tondo.

«In un intellettuale e in un artista, l’umiltà è spesso sinonimo di grandezza – affermano gli organizzatori –. Con la tenerezza e la purezza di un bambino, Guerra minimizzava il contributo dato, attraverso la scrittura, alla realizzazione di tanti film. Mentre il suo poliedrico universo creativo, a partire dalla poesia, si dipanava tra ricordi, sogno e mondo fantastico, in una lunga e continua narrazione per immagini».

Il programma dettagliato

Monserrato – Spazio all’aperto casa della Cultura
Parte I – dal 21 luglio al 23 settembre 2020 – ore 21

Martedì 21 luglio
Inaugurazione rassegna e saluti degli organizzatori
Intervengono: Tomaso Locci, sindaco comune di Monserrato; Emanuela Stara, assessora alla cultura comune di Monserrato; Guido Conti, presidente Comitato Nazionale T. Guerra; Patrizia Masala, membro comitato Nazionale T. Guerra; Alessandro Macis, membro Comitato Nazionale T. Guerra.
segue la proiezione dei film
Santarcangelo di Romagna. Nasce un campione (1953), 11’ di Elio Petri
Il lungo viaggio (1997), 20’ di Andrej Khrzhanovskij
Introduce Alessandro Macis, Comitato Nazionale Tonino Guerra

Martedì 28 luglio
Proiezione del film “I giorni contati” (1962), 106’ di Elio Petri
Introduce Alessandro Macis, Comitato nazionale Tonino Guerra

Mercoledì 5 agosto
Proiezione del film “Il deserto rosso” (1964), 120’ di Michelangelo Antonioni
Introduce Piero Spila, vicepresidente S.N.C.C.I.

Mercoledì 12 agosto
Proiezione del film “I girasoli” (1969), 107’ di Vittorio De Sica
Introduce Antioco Floris, docente Università di Cagliari

Mercoledì 19 agosto
Proiezione del film “Zabrinskie point” (1969), 109’ di Michelangelo Antonioni
Introduce Michele Guerra, docente Università di Parma
assessore alla Cultura comune di Parma (capitale della cultura 2020/2021)

Mercoledì 26 agosto
Proiezione del film “Caro Michele” (1976), 104’ di Mario Monicelli
Introduce Elisabetta Randaccio, critica cinematografica

Mercoledì 2 settembre
Proiezione del film “Cadaveri eccellenti” (1976), 115’ di Francesco Rosi
Introduce Anton Giulio Mancino, docente Università di Macerata

Mercoledì 9 settembre
Proiezione del film “Morti sospette” (1978), 123’ di Jacques Deray
Introduce Giorgia Bruni, responsabile editing testi Centro Studi – progetto EMUI

Mercoledì 16 settembre
Proiezione del film “Tre fratelli” (1981), 113’ di Francesco Rosi
Introduce Diego Cavallotti, ricercatore Università di Cagliari

Mercoledì 23 settembre
Proiezione del film “La notte di San Lorenzo” (1982), 105’ dei F.lli Taviani
Introduce Franco Montini, presidente S.N.C.C.I.

MONSERRATO – Teatro casa della Cultura
Parte II – dal 7 ottobre al 9 dicembre 2020 – ore 20.30

Mercoledì 7 ottobre
Proiezione del film “Nostalghia” (1983), 121’ di Andreij Tarkovskij
Introduce Massimo Tria, docente Università di Cagliari

Mercoledì 14 ottobre
Proiezione del film “Identificazione di una donna” (1982), 130’ di Michelangelo Antonioni
Introduce Elisabetta Randaccio, critica cinematografica

Mercoledì 21 ottobre
Proiezione del film “E la nave va” (1983), 132’ di Federico Fellini
Introduce Roberto Chiesi, Comitato Nazionale Tonino Guerra

Mercoledì 28 ottobre
Proiezione del film “Ginger e Fred” (1986), 125’ di Federico Fellini
Introduce Tonino De Pace, presidente Circolo C. Zavattini Reggio Calabria

Mercoledì 4 novembre
Proiezione del film “Il volo” (1986), 122’ di Theodor Angelopoulos
Introduce Roberto Silvestri, critico cinematografico

Mercoledì 11 novembre
Proiezione del film “Paesaggio nella nebbia” (1988), 127’ di Theodor Angelopoulos
Introduce Eleonora Migliorini, operatrice culturale

Mercoledì 18 novembre
Proiezione del film “Stanno tutti bene” (1990), 121’ di Giuseppe Tornatore
Introduce Marco Asunis, presidente nazionale F.I.C.C.

Mercoledì 25 novembre
Presentazione del catalogo della rassegna a cura del Comitato Nazionale Tonino Guerra
Segue la proiezione del film “Il leone dalla barba bianca” (1994), 30’ di A. Chrzanovskij
Introduce Massimo Spiga, scrittore e sceneggiatore

Mercoledì 2 dicembre
Proiezione del film “Il cane e il suo generale” (2003), 72’ di Francis Nielsen
Introduce Gabriella Gallozzi, direttrice BookCiak Magazine

Mercoledì 9 dicembre
Proiezione del film “Bab’Aziz. Il principe che contemplava la sua anima” (2005), 96’ di Nacer Khemir
Introduce Gigi Cabras, segretario Centro Regionale FICC Sardegna