Dal 21 al 23 maggio la Manifattura Tabacchi di Cagliari ospiterà Cartoon Digital, il master europeo sull’animazione digitale che per la prima volta si svolge in Italia, grazie all’iniziativa della Fondazione Sardegna Film Commission, Regione Autonoma della Sardegna e Cartoon Italia, l’associazione nazionale dei produttori di animazione.

Organizzato dall’associazione europea Cartoon Media di Bruxelles, Cartoon Digital sarà preceduto, il 20 e 21 maggio, dagli Italian Days, due sessioni rivolte ai nuovi talenti e ai produttori italiani ai quali è dedicato un coaching programme sui temi della scrittura, della produzione, dello storytelling, dando linee guida per presentare un progetto in modo efficace.

Eventi business, non aperti al pubblico, con relatori e partecipanti di altissimo livello, che condivideranno le loro conoscenze sugli ultimi sviluppi in tema di animazione digitale e contenuti per gli schermi connessi. Fra gli ospiti, i maggiori broadcaster pubblici europei fra i quali: BBC, Kika ARD/ZDF, France Télévision, RTVE (Spagna), Walt Disney Television Italia, Disney Channels France e EMEA, e numerosi produttori ed esperti italiani e internazionali. Fra questi, gli italiani, Iginio Straffi, il fondatore e presidente del Gruppo Rainbow nonché regista delle famose Winx, il regista di Gatta Cenerentola Marino Guarnieri, il disegnatore, romanziere, regista cagliaritano Igort; fra gli stranieri, Aymar Azaizia di Ubisoft, Canada, uno dei maggiori sviluppatori di videogiochi con oltre 40 studi e uffici nel mondo (Prince of Persia, Assassin’s Creed fra i titoli più famosi), e moltissimi altri.

Per la Rai, partner della manifestazione, ci sarà Luca Milano, direttore di Rai Ragazzi.

Un totale di 220 partecipanti provenienti da 22 paesi che include ovviamente Nevina Satta, direttore generale di Sardegna Film Commission.