Sarà ospitata allo Spazio eventi al primo piano della MEM – Mediateca del Mediterraneo di via Mameli 164 a Cagliari – giovedì 13 dicembre alle 9 la presentazione di F.R.E.E – Green & Blue Economy – linea A2 9.

Realizzato dal partenariato composto da Promoform, Sardegna Sapere, BAN Sardegna, Legambiente Sardegna e UCNET, il progetto è finanziato dalla Regione per favorire nuove opportunità occupazionali nel settore delle reti intelligenti per la gestione efficiente dell’energia.

Durante la conferenza verranno presentati i percorsi formativi e di creazione di impresa del progetto: Archimixture: Energia rinnovabile e tecniche costruttive tradizionali e innovative per il risparmio energetico; Efficienza energetica, Smart Grid – Micro Grid; Tecnico dell’efficientamento energetico di edifici e impianti esistenti;  Elettricista e installatore e manutentore straordinario di tecnologie energetiche alimentate da FER; Impresa energia: percorso di creazione di impresa e mobilità transnazionale.

La green economy rappresenta oggi una grande e concreta opportunità di cambiamento. Un modello di sviluppo in grado di generare crescita economica e occupazionale nel rispetto della biodiversità e delle risorse naturali.

Il progetto F.R.E.E., cofinanziato al 50% dal Fondo Sociale Europeo (FSE), è rivolto a 80 partecipanti inattivi, inoccupati e disoccupati, specie di lunga durata (con una riserva alle donne pari al 55%), e costituisce una risposta alla carenza di competenze specifiche e di professionalità difficilmente reperibili sul mercato del lavoro, ma la cui richiesta è in costante crescita.

Previsto l’intervento dei rappresentanti dell’Assessorato del Lavoro, Formazione professionale, Cooperazione e Sicurezza sociale della Regione, dei partner di progetto e degli esperti di settore.

Per maggiori informazioni contattare il numero 070.499807 o inviare una mail all’indirizzo progettofree2018@outlook.it .