Il programma e definito in tutte le sue parti, compresa la data (19 settembre) e l’orario (19) del concerto finale al Teatro Massimo con accesso libero e gratuito. Poche ore ancora e ben 14 giovani cantanti sardi faranno il loro ingresso nelle aule di via Venezia 23 a Cagliari, pronti a ricevere i preziosi consigli, studiare le tecniche del belcanto e perfezionare l’interpretazione del repertorio lirico italiano, in particolare quello verdiano. Maestro d’eccezione: Renato Bruson, celebre cantante lirico che per la prima volta arriva a Cagliari dopo aver cantato nei maggiori teatri del mondo, dal Metropolitan di New York alla Scala di Milano, passando per il San Carlo di Napoli, il Gran Teatre del Liceu di Barcellona, la Royal Opera House di Londra.

Si è presentata stamani al Municipio con queste premesse la prima Master Class di Interpretazione Vocale organizzato dalla Scuola Civica di Musica di Cagliari. A fare gli onori di casa Yuri Marcialis: “segna un nuovo traguardo del panorama culturale cittadino e per la valorizzazione artistica dell’istituto”, ha scandito assessore alla Pubblica istruzione, Sport e Politiche giovanili.

“Completamente gratuito”, ha ricordato il direttore della Scuola, Maestro Angelo Guaragna, il corso prevede anche l’assegnazione di tre borse di studio da 950 euro ai migliori allievi, per la partecipazione a una esperienza analoga all’Accademia Bruson di Bussetto (Parma) dove potranno affinare il proprio talento.

“Tanti saranno i sacrifici e le difficoltà da superare per chi vuole intraprendere questa carriera, ma senza la musica non si può campare”, il monito del Maestro Bruson a conclusione dell’incontro con gli organi di stampa.